Dmitry Glukhovsky

Glukhovsky_Dmitry_

DMITRY GLUKHOVSKY è nato in Russia nel 1979. Laureato in Relazioni Internazionali presso l’Università Ebraica di Gerusalemme, ha lavorato come giornalista per EuroNews TV in Francia e Deutsche Welle in Germania. È stato reporter per Russia Today, emittente satellitare disponibile via cavo, online con dirette in streaming in più di 100 paesi. Nel 2007 Glukhovsky ha ricevuto per il suo primo romanzo, Metro 2033, il premio Encouragement Award dell’European Science Fiction Society, categoria nuove promesse, nella prestigiosa cornice dell’EUROCON di Copenaghen. Oltre alla sua lingua, il russo, Glukhovsky parla correntemente inglese, francese, tedesco ed ebraico. Il suo romanzo d’esordio Metro 2033, cui ha fatto seguito Metro 2034, è stato tradotto in più di 35 lingue e ha ispirato il videogioco omonimo, che ha venduto nel mondo milioni di copie facendo conoscere la sua storia a migliaia di adolescenti che oggi amano i suoi libri.
A soli 34 anni ha creato il franchise in continua espansione Metro 2033 Universe, di cui sono già stati venduti i diritti a Hollywood e che ha ispirato il nuovo videogioco Metro Last Light. Sorridente e sicuro di sé, Dmitry è interessato alla vita, ha una mente aperta ed è un vulcano di idee: il Tolkien 2.0 degli Urali, per molti critici letterari. Oggi Dmitry vive a Mosca, è sposato con un figlio e sta lavorando a due nuovi romanzi: Metro 2035 e Future.