DAI PIXEL DI UN VIDEOGIOCO ALLA PAGINA DI UN LIBRO, OGGI SIAMO PIONIERI DELL’IMMAGINARIO.

Multiplayer Edizioni è una casa editrice che lavora nel settore dell’editoria cartacea e digitale dal 2005, in Italia e in Europa.

Ha iniziato il suo percorso con l’edizione in lingua italiana delle Guide Strategiche Ufficiali, manuali d’uso per i videogiochi, molto diffusi negli Stati Uniti e in generale nei paesi anglosassoni e con la pubblicazione delle novellizzazioni (o tie-in) dei titoli videoludici più famosi: da Halo a Mass Effect, da Dragon Age a Gears Of War e God Of War. 

Sfruttando tutta la conoscenza “videoludica” dei cugini del sito Multiplayer.it e mentre il videogioco si insinuava nelle case degli italiani, Andrea Pucci, l’editore, ha trovato il modo di importare un nuovo genere editoriale, dando vita al filone dell’ editoria videoludica nel nostro paese. 

Dal 2010 è l’editore di riferimento del filone letterario legato all’universo di Star Wars – Disney, con più di 25 titoli che raccontano l’universo parallelo che si sviluppa intorno al filone cinematografico della saga più longeva di tutta la storia del cinema.

Nel 2011 ha inaugurato nuove scelte editoriali, slegate in un certo senso dall’editoria videoludica, vicine ai gusti di lettori che prediligono spesso generi di nicchia ed espressione di una cultura che arriva dalle forme di intrattenimento di massa e dai mass media moderni.

Nel 2012 la casa editrice ha iniziato la produzione delle guide strategiche per tutta l’Europa Occidentale, occupandosi della localizzazione in 4 lingue dei manuali, che produce oggi in italiano, francese, tedesco e spagnolo.

Ad oggi il catalogo di narrativa raccoglie circa 150 titoli tra romanzi e saggi suddivisi in 5 collane che rispecchiano una linea editoriale giovane, versatile e estremamente pop, rivolta all’esplorazione di mille mondi possibili, sempre nella terra al confine tra realtà e finzione.

LE COLLANE

#Apocalittici i libri che raccontano la fine del mondo: che sia un virus letale in grado di far resuscitare i morti, che sia una guerra nucleare che rende inabitabile la superficie terrestre o che sia la scomparsa di internet a fare andare in tilt il mondo, la fine in questi romanzi è sempre l’inizio di una bella storia, perchè tutte le strade portano all’Apocalisse.

#Cultura videoludica  i saggi che raccontano storie di aziende e persone che hanno costruito fenomeni sociali e business di successo nel settore dei videogiochi;

#Multipop la collana più versatile e ricca di esperienze di lettura diverse, raccoglie la narrativa di intrattenimento, frutto per lo più di quella cultura popolare influenzata dalle diverse correnti di espressioni contemporanee, come le serie tv, il cinema, i fumetti e i videogiochi.

#StarWars  i libri ufficiali “Lucas Books” che raccontano l’universo leggendario di Guerre Stellari: aspettando l’uscita del nuovo Episodio VII.

#Videogiochidaleggere la narrativa che spazia dal fantasy alla fantascienza, romanzi principalmente ispirati ai personaggi dei videogiochi e ai loro mondi.

I LIBRI CHE AMIAMO

Tra i bestseller la casa editrice annovera il caso russo Metro 2033 di Dmitry Glukhovsky, che ha segnato il primo successo mondiale di un autore grazie alla pubblicazione in rete (l’oramai nota attività di self-publishing), Diario di un Sopravvissuto agli Zombie di J.L. Bourne (nella collana “Apocalittici”); il romanzo d’esordio dell’autore Paolo Bacigalupi, La Ragazza Meccanica (The Windup Girl) e I Dodici bambini di Parigi di Tim Willocks, maestro del noir psicologico, nella collana #Multipop. Nel 2015 è arrivato Cory Doctorow con la saga sci-fi per giovani lettori, Little Brother e Homeland; rimanendo sempre in tema geek, ma nella collana “Cultura videoludica”, la release è cresciuta con due titoli molto attesi: Console Wars di Blake J. Harris e poi  Minecraft LA STORIA DI MARKUS “NOTCH” E DEL GIOCO CHE HA CAMBIATO TUTTO; a seguire l‘estate sarà tutta dell’esordiente Erika Johansen con un fantasy distopico dal sapore forte de Il Trono di Spade in chiave femminile: The Queen Of The Tearling e l’esordio nella collana #Multipop di Matteo Strukul con I Cavalieri del Nord. Tra gli #Apocalittici invece, la casa editrice riproporrà la saga zombie di “Benni Imura” dell’ottimo Jonathan Maberry.

Per approfondimenti vi segnaliamo questo ARTICOLO

LA NOSTRA STORIA IN QUALCHE VIDEO…