Cory Doctorow e Little Brother al Salone del Libro di Torino!

3906188231_699e8fc64e_z

Ci sono scrittori che non hanno davvero bisogno di presentazioni.

Ma per stavolta un’eccezione la facciamo volentieri!

Come già saprete quest’anno pubblicheremo Little Brother (già uscito in Italia nel 2009 col titolo X) all’interno della nostra collana #Apocalittici.

Si tratta di un’incredibile, corposa aggiunta alla nostra “scuderia” di titoli, un romanzo che dovrebbe diventare lettura d’obbligo nelle scuole superiori (e no, non stiamo esagerando!) e che, seppur pubblicato nella scorsa decade, è attuale (e profetico) più che mai.

La prima buona notizia è che non si tratta di una semplice ripubblicazione, ma di una versione rivista e corretta con una nuova veste grafica e un’introduzione scritta dal mitico Bruce Sterling (un altro gigante della fantascienza che non ha bisogno di presentazioni!).

La seconda buona notizia è che pubblicheremo anche il seguito (inedito in Italia) , Homeland, il 1 ottobre 2015.

La terza, e decisamente più eclatante, buona notizia è che porteremo Cory Doctorow in persona a presentare Little Brother al prossimo Salone Internazionale del Libro di Torino dal 15 al 17 maggio!

Proprio così, cari lettori: per la prima volta Doctorow parteciperà ad un festival letterario italiano, (ri)presentando il suo capolavoro del 2008 e introducendo la sua ultima fatica, Homeland.

Scrittore, blogger, opinionista 2.0, paladino dei Creative Commons e della libertà del diritto d’autore, cofondatore di Boing Boing, vincitore di numerosi premi (Locus Award, Prometheus Award, John W. Campbell Memorial Awarde altrettante nomination (per Little Brother nel 2008 al Nebula Award, Hugo Award e al British Science Fiction Awards) Doctorow è un degno erede di George Orwell e William Gibson, ed uno dei santi protettori per i nerd di tutta la Rete.

L’appuntamento con Cory Doctorow è fissato per il 16 maggio al Salone di Torino: l’autore presenterà Little Brother insieme a Bruce Sterling, quindi avrete la possibilità di incontrare due colossi della fantascienza in un sol colpo!

“Conosco molti autori di fantascienza che scrivono del mondo cyber, ma Cory Doctorow è davvero una forza della natura. E ha un sacco di cose da dirci”, ci anticipa Sterling… siamo sicuri che la presentazione supererà le vostre aspettative!

Ma di cosa parla Little Brother?

Il romanzo racconta la storia di Marcus, noto in Rete come w1n5t0n, adolescente ribelle e abile hacker che, dopo un devastante attacco terroristico a San Francisco, si ritrova ingiustamente accusato dal tirannico Dipartimento di Pubblica Sicurezza.

Forte delle sue abilità di hacker, Marcus si ritrova presto a capo di un movimento di protesta pronto a tutto pur di fermare la deriva autoritaria del governo…

Little Brother è un inno all’attivismo, al coraggio e al desiderio di rendere il mondo un posto migliore.

Un romanzo imprescindibile che spiega come la tecnologia possa rendere le nostre vite migliori, di quanto sia fondamentale proteggere i propri diritti e la propria privacy, e di come la non-violenza sia la via giusta da seguire.

Avremo modo di ricordarvi di questo incredibile appuntamento e dell’uscita di Little Brother nei prossimi mesi; nel frattempo, potete già leggere un estratto del capolavoro di Cory Doctorow cliccando qui!