La Figlia di Odino – I premi

rr

La scorsa settimana vi abbiamo fatto leggere un paio di opinioni sul primo libro della saga di Raven Rings, oggi vi parliamo invece dei premi che ha ricevuto il romanzo.

Qualche tempo fa vi abbiamo accennato al fatto che il titolo è stato nominato al lubimyczytać award ma non è il solo premio per cui ha ricevuto la nomination, infatti ne ha già vinti di diversi con la sua versione in inglese.

IBBY Honour List 2016
La figlia di Odino è stato selezionato per rappresentare la Norvegia nella lista d’Onore IBBY. IBBY (The International Board on Books for Young People) è un’organizazione no profit che rappresenta una rete internazionale di persone impegnate a introdurre i libri ai giovani. È composta da quasi 80 Sezioni Nazionali in tutto il mondo. La lista d’Onore è una selezione biennale di libri eccezionali pubblicati di recente.

Vincitore del Fabel Award (Fabelprisen) 2014
L’Award è preesentato al miglior lavoro artistico nel genere fantasy o sci-fi dell’anno. Questo è il discorso della giuria: “La figlia di Odino di Siri Pettersens è un romanzo convincente, ambientato in un mondo che è irresistibilmente familiare, seppure diverso dalla nostra eredità nordica. È una grande storia di fede, dubbio, appartenenza, sospetti, paura per tutte le cose sconosciute, paura per la pace e allo stesso tempo per la guerra. La figlia di Odino descrive un mondo intrecciato in sfide complesse, popolato da personaggi realistici. Siri Pettersens ha rilasciato tutto con un linguaggio fantastico, facendo dei libri una gioia da leggere. La guria è sinceramente felice di conferire il premio Fabel Award 2014 a un romanzo così ambizionso e di successo.

Nominato per il Bookbloggers Prize 2013
La figlia di Odino è nella rosa dei candidati per il premio Bookbloggers. Essendo pubblicato per giovani adulti, è uno dei 3 libri nella categoria aperta, che spazia da giovani adulti a poesia. Il premio Bookbloggers è stato fondato il 26 gennaio 2013, e verrà consegnato per la prima volta a settembre 2014.

Nominato per il Ministry of Cultures Debut Award 2014
“Ciò che la giuria ha notato nel debutto della Pettersens, è la volontà di esprimersi, e sfidare le convenzioni fantasy prestabilite. Con Hirka, il romanzo sfida la xenofobia e l’autoritarismo. Il fatto che l’autrice sia capace di descivere un universo così complesso con un linguaggio ricco e originale attraverso 600 pagine, è ciò che ha dato a La figlia di Odino il suo forte debutto.

Nominato per il Norwegian Bookseller’s Prize 2013
Le librerie Norvegesi hanno votato per il loro libro preferito, e l’associazione di librai norvegesi hanno aggiunto alla rosa dei candidati 10 dei migliori libri del 2013. La figlia di Odino era una di loro, rendendolo il primissimo fantasy/libro per giovani adulti a essere mai stato nominato per questo prestigioso premio.

Vi ricordiamo che la saga verrà pubblicata in Italia con il primo romanzo quest’estate!
Voi continuate a seguirci per rimanere aggiornati su tutte le novità sui nostri social.

facebookinstagramtwitter