L’Italia che promuove la lettura

Untitled-design21-1-768x384

Ogni tanto tra le notizie brutte, ne capita qualcuna bella. Le città protagoniste di queste due iniziative niente male per tutti gli amanti della lettura sono Lecce e Milano.

La prima dedica un progetto ai più piccoli, e i meno fortunati, si tratta infatti dell’apertura di un’area lettura nelle zone di visita del carcere di Borgo San Nicola in cui i bambini grazie alle donazioni di cinque librerie di Lecce potranno leggere insieme alla loro famiglia mentre si visitano i detenuti, iniziativa culturale che rende molto più umane e meno “traumatiche” le poche relazioni che questi bambini possono avere con i loro genitori o i loro familiari in generale.

La seconda è un’iniziativa Milanese invece, in cui, grazie a una collaborazione con le biblioteche della città e l’ATM di Milano, coloro che usufruiscono della metro per spostarsi, potranno scaricare gratuitamente dei libri da leggere durante la tratta. Tutto ciò è possibile grazie alla semplice scansione di un codice QR che permetterà agli utenti di scaricare direttamente sul proprio smartphone una serie di libri ambientati nel capoluogo lombardo. Iniziativa decisamente niente male che fornisce un’attività culturale e divertente in modo semplice, comodo e veloce.

Che ne pensate?
Usufruirete di questi servizi? Vi piacerebbe che venissero estesi a tutta la penisola? A noi sicuramente sì!
Fatecelo sapere con un commento nei nostri social!

 facebookinstagramtwitter

Buona lettura a tutti e buon weekend!