Cartaceo vs eBook

i am your father

Cartaceo vs eBook… argomento assai discusso che riesce sempre a scatenare una qualche reazione da parte di tutti gli amanti della lettura.

Ma parliamone un po’, quali sono le differenze, qual è lo strumento migliore?

In questo articolo vogliamo riflettere sull’argomento e provare ad analizzare i pro e i contro di entrambi.

Partiamo dal più anziano…
Il libro di carta ha l’imbattibile qualità di dare emozioni… La sensazione fisica di avere un libro in mano, misurarne il peso, sentire la carta ruvida sulle mani, il suono di quando si sfogliano le pagine di un libro per non parlare dell’odore di un libro appena comprato sono cose che l’ebook non ci potrà mai donare.

Sicuramente il libro cartaceo è capace di donarci emozioni, ogni singola copia di un libro racconta una storia, e non parliamo della storia narrata al suo interno, ma la storia del suo proprietario.
Possiamo notare piccole cose in un libro, così piccole da sembrare insignificanti, che però mostrano quanto un libro sia stato amato, letto e vissuto dal suo proprietario.
A iniziare dai segni lasciati nella “spina” del libro dopo averlo letto, il volume del libro stesso che cambia, quasi come se su quel libro avessimo lasciato le emozioni che ci ha donato, quando le pagine si ammorbidiscono dopo essere state sfogliate…
E forse è proprio tutto questo che fa sì che il libro, quello vero, sia preferito da molti, perché se vediamo il lato pratico, provando a mettere da parte tutti i sentimentalismi, effettivamente il digitale ha i suoi bei vantaggi.

Analizziamoli schematicamente:
Poesia-in-un-libroCARTA:
Pro:
-Non stanca gli occhi
-Più facile da reperire
-È più facile avere un’idea della quantità di materiale da leggere
-È più facile interagirvi (note scritte a mano, simboli)
-Da più emozioni, la sensazione di sfogliare le pagine è più piacevole
-Ha un odore caratteristico
-Racconta la storia del suo proprietario
-È più bello da guardare
-È più facile immergersi nel libro
Contro:
-Per interagire sul libro è spesso necessario avere strumenti extra (penne, evidenziatori, sticky notes, segnalibri…)
-È difficile da trasportare
-Non si può leggere senza una fonte di luce
-Non si può cercare facilmente nel testo per una specifica parola senza un indice
-È genericamente più costoso
-Non è Eco-friendly (Contribuisce al disboscamento degli alberi)


free-ebook-imageDIGITALE:
Pro:
-Tools integrati nell’applicazione stessa
-Dizionario spesso integrato nelle applicazioni di lettura
-È più facile da trasportare soprattutto in grandi quantità
-È possibile leggere ovunque su qualunque dispositivo mantenendo i propri progressi grazie alla sincronizzazione
-È facilmente condivisibile con altri
-È più facile cercare elementi nel testo
-Più semplice manipolare il testo (copiare/incollare parte del testo in altri documenti)
-È più economico
-È Eco-Friendly
Contro:
-Stanca gli occhi se non si ha un buono schermo
-Non tutti i libri sono disponibili in ebook, soprattutto i testi più vecchi (sebbene il numero di testi proposti in ebook sia in aumento)
-È più astratto, non si ha bene l’idea di quanto di un libro rimanga a primo impatto
-È più anonimo, non offre molta possibilità di personalizzazione
-Ci si distrae più facilmente


A conti fatti i vantaggi offerti dal digitale sono molto numerosi, ma spesso ci si trova comunque a preferire quel feel speciale imbattibile del cartaceo.
Per questo, cercare un vero vincitore, sembra essere l’approccio sbagliato.
La giusta domanda da porsi a questo punto è “per cosa è più utile l’uno e per cosa l’altro?” A cui si può facilmente rispondere che l’utilità varia in base all’utilizzo che se ne fa e alle proprie esigenze.
Un esempio calzante potrebbe essere la scelta del libro cartaceo per le letture di piacere e la scelta dell’ebook per le letture applicative, di studio o ricerca, che vengono in questo modo avvantaggiate notevolmente da opzioni di copia incolla e ricerca per termine; per le collaborazioni e per chi viaggia spesso.

Tutto sommato, leggere è sempre leggere… e che si scelga l’uno o che si scelga l’altro, è qualcosa a cui nessun amante dei libri deciderebbe di rinunciare.

Voi che ne pensate? Ebook o Libro fisico?
Ditecelo con un commento qua sotto o nella nostra pagina facebook! 😉