Anteprima - The Fate of the Tearling

Probabilmente uno dei nostri titoli più attesi, The Fate of the Tearling è andato a ruba a Tempo di Libri, se non foste riusciti a mettere mano su nessuna delle copie, non disperate perché il titolo sarà disponibile in tutte le librerie dal 4 Maggio e oggi vi porteremo una piccola anteprima del titolo!

Se ci avete seguito sui social ultimamente, avrete già avuto modo di dare una lettura al primo capitolo del romanzo che abbiamo publicato per intero #UnaPaginaAlGiorno sulla nostra pagina facebook! ;)

Se ve lo foste persi, invece, non preoccupatevi perché potrete scaricare le pagine direttamente dal link qua sotto e godere del primo capitolo e qualcosina in più dell'ultimo romanzo della saga di The Queen of the Tearling! 800x800-feateoft2

Per chi non sa di cosa stiamo parlando, questa è la sinossi del romanzo:

In meno di un anno Kelsea Glynn, dall’adolescente impacciata che era, è diventata una sovrana sicura di sé. Mentre maturava nel suo ruolo di regina del Tearling, questa leader testarda e lungimirante ha trasformato il regno intero. Nel suo tentativo di eliminare la corruzione e riportare la giustizia, si è fatta numerosi nemici tra i quali la terribile regina rossa, la sua rivale più feroce, che ha rivolto l’esercito contro il Tearling.

Per proteggere la sua gente da un’invasione devastante, Kelsea ha fatto l’impensabile: si è consegnata, con i suoi zaffiri magici, al nemico, facendosi sostituire sul trono da Mazza Chiodata, il fidato comandante della sua guardia personale, cui ha affidato il ruolo di reggente. Ma questi non ha intenzione di chiudere occhio finché, con l’aiuto dei suoi uomini, non sarà riuscito a salvare la regina, prigioniera nel Mortmesne.

Qui inizia l’emozionante capitolo finale, nel quale il destino della regina Kelsea e dell’intero Tearling saranno finalmente rivelati.

Bando alle ciance, QUI potete scaricare le prime 25 pagine del titolo e avere un assaggio delle nuove illustrazioni di Viola Coldagelli che abbiamo intervistato per voi.

Se non vedete l'ora di posare gli occhi su questo nuovissimo capitolo della saga di Erika Johansen, non dimenticate di farcelo sapere con un commento e di condividere la vostra copia taggandoci sui social in cui pubblicheremo inoltre approfondimenti e curiosità direttamente dai blogger che coprono il blog tour del titolo!
facebookinstagramtwitter

Buona Lettura! :D

 


È Tempo di Libri anche per noi!

Rullo di tamburi... Pronti, partenza, via!

Ci siamo anche noi a Tempo di Libri, la prima edizione della fiera dell'Editoria italiana a Fiera Milano Rho e SARà L'OCCASIONE  per mostrarvi  tantissime novità.

Tra tutte, solo per i visitatori della Fiera, c'è l'anteprima nazionale di The Fate Of The Tearling, l'ultimo e imperdibile capitolo della trilogia fantasy che nell'ultimo anno ha registrato un vero e proprio boom di vendite. il libro sarà presto nelle librerie (precisamente l'11 maggio)...

Cosa avrà riservato alle sue lettrici e ai suoi lettori Erika Johansen questa volta?

I più informati parlano di un finale da togliere il fiato e noi, anche per questo ultimo atto, abbiamo ingaggiato una disegnatrice molto molto brava, che crediamo regalerà ai lettori un'esperienza di lettura molto piacevole (Ecco l'intervista alla giovane disegnatrice, Viola). 

 

front_the_fate

Altra anteprima, da non perdere, è la prima presentazione del romanzo Orfani - Ringo Chiamata Alle Armi (Leggete qui i dettagli)

Non vi resta che venirci a trovare, ci siamo fino a domenica per approfittare delle offerte 3x2, delle anteprime e degli sconti che solo in fiera potete trovare!

 

fb_kit_editori11

 

 


Emiliano Mammucari e Roberto Recchioni a Tempo di Libri

Da tempo vi parliamo del romanzo di Orfani "Ringo: Chiamata alle armi" oggi vi annunciamo che i suoi creatori Roberto Recchioni ed Emiliano Mammucari, saranno presenti al Caffè Garamond di Fiera Milano Rho per presentare il titolo in occasione della prima edizione di Tempo di Libri.
Il tema sarà quello della Crossmedialità, e si affronteraPer nno tematiche come quella della trasposizione delle opere di fantasia come Orfani da un media a un altro, in questo caso da fumetto a serie animata e infine a romanzo illustrato.

L'evento si terrà Mercoledì 19 Aprile alle ore 15.30 e sarà la perfetta occasione per conoscere queste due importanti personalità nell'editoria italiana.presentazione-ringo

I due artisti, Mammucari e Recchioni, dialogheranno col pubblico parlando della loro esperienza nella realizzazione dell'opera, coadiuvati dal giornalista Emilio Cozzi che modererà l'incontro.

Vi ricordiamo che il romanzo è già preordinabile sul sito di Multiplayer.com e che da domani 13 Aprile sarà disponibile in tutte le librerie in cofanetto da collezione con la versione Hardcover del libro e la bandana emblematica del protagonista!

Per avere ulteriori notizie sul titolo continuate a seguirci qui e sui nostri social per non perdervi tutte le novità e le iniziative per tutte le nostre pubblicazioni!
facebook
instagramtwitter

Buona Lettura a tutti voi!


Orfani - Ringo: Chiamata alle armi - Blog Tour

Come da tradizione ormai, il blog tour è un must per quasi tutte le nostre pubblicazioni, un modo per dare ai nostri lettori approfondimenti e per dare la parola direttamente a voi e ai nostri affiliati che hanno modo di dare il loro contributo arricchendo di contenuti utili e interessanti il web e la community di lettori che ci circonda.

Anche per Ringo: Chiamata alle Armi, a partire dal 12 aprile al 21 aprile, condivideremo articoli con curiosità e analisi del romanzo in rapporto alla serie di fumetti che lo hanno preceduto.

Di seguito vi lasciamo le tappe del blog tour:
12/04 Orfani: Come tutto ebbe inizio - Sweety Reviews
13/04 Presentazione Romanzo - Le tazzine di Yoko
14/04 Recensione Ringo: Chiamata alle armi - Il colore dei libri
18/04 Orfani: Ringo, il ritorno del pistolero - Chiacchiere letterarie
19/04 Parliamo di un nuovo mondo - Spiccycullen
20/04 Parliamo di Orfani: Terra - Everpop
21/04 Personaggi del mondo di Ringo - Il mondo oltre a un libro

calendarioCome sempre vi invitiamo a seguirci sui nostri social e vi ricordiamo che a breve ci sarà una bella sopresa per tutti i nostri fan! :D

facebookinstagramtwitter
Buona lettura!


The Fate of the Tearling - The Boy - Short Story

Qualche tempo fa vi abbiamo annunciato le tappe del blog tour di The Fate of the Tearling, e con esso i più curiosi avranno notato che le ragazze di My Crea Bookish Kingdom hanno in programma per voi la traduzione di una short story del romanzo: The Boy (Il Ragazzo).

Oggi abbiamo pensato di anticiparvene una parte, ringraziando sempre le ragazze per la traduzione, che potrete leggere integralmente il 20 Aprile angeltany.blogspot.it .

Ricordatevi di farci sapere cosa ne pensate e non dimenticate di condividere il vostro entusiasmo sui nostri social!
facebookinstagramtwitter

Buona lettura! :D

“Ragazzo! Qui subito!”

Il ragazzo alzò lo sguardo dal suo pasto, una costoletta di manzo di prima qualità che era stata lasciata incustodita nel tunnel lì fuori. C'era ancora della carne sull'osso, e, prima di rendersi conto dell'uomo che era entrato nella stanza, il ragazzo era determinato a rosicchiare gli ultimi residui.

“Ragazzo!”

Il ragazzo alzò lo sguardo, rassegnato. Non c'era nessuna luce lì tranne una singola candela, che con la sua scarsa luminosità a malapena rivelava l'oscura figura all'entrata. Ma in ogni caso, il ragazzo conosceva l'uomo: una figura corpulenta i cui muscoli da pugile col tempo si erano trasformati in grasso, le cui grosse guance e il naso rosso rivelavano il suo vizio per il bere. Il ragazzo avrebbe riconosciuto quest'uomo ovunque. Lo avrebbe potuto riconoscere persino nel giorno della sua morte.

Gettando l'osso nell'angolo, il ragazzo scattò in piedi. A volte aveva abbastanza da mangiare, altre volte no, ma, in entrambi i casi, aveva sempre avuto i suoi riflessi. Gli avevano risparmiato molte botte da parte dell'uomo da quando era molto più piccolo.  Ma l'uomo raramente provava a colpirlo ormai. Il ragazzo pensò che l'uomo potesse aver paura di lui ora, nonostante l'uomo ancora lo superasse di tre pollici e quasi un centinaio di chili.

Il ragazzo avrebbe riconosciuto quest'uomo ovunque. Lo avrebbe potuto riconoscere persino il giorno della sua morte.

“Andiamo. È ora.”

Il ragazzo seguì l'uomo fuori nel corridoio, i loro passi rimbombavano tra le mura di pietra. Di tanto in tanto passavano attraverso porte aperte, altre entrate, e il ragazzo poteva vedere le persone all'interno, poteva vedere tutto quello che stavano facendo. La maggior parte dei covi a quel livello erano pieni di puttane, dei loro protettori, dei loro clienti. L'uomo era caduto in disgrazia; anche qui la maggior parte dei sostenitori avevano sistemazioni migliori, ma l'uomo e il ragazzo erano stati bloccati nel Vicolo della Puttana per mesi. Attraverso una delle porte, il ragazzo notò la sua amica Linna. Ma lei era occupata, la mano di un uomo riposava sulla sua coscia, così non accennò a salutarla.

“Spero che tu faccia del tuo meglio oggi, Ragazzo,” l'uomo grugnì. “Ellis ha portato quel suo gigante idiota, quello che riesce a tirare un cazzotto come nessun altro”.

Il ragazzo non disse nulla. Poteva già sentire il suo sangue scaldarsi, soffocare l'uomo, vibrare al richiamo del ring. Era questo il bello del ring: lì niente importava. Né l'uomo, né la fame, né l'oscuro labirinto di tunnel. Il ring era pulito, ben definito. Il ring era semplice.

“Mi hai sentito, Ragazzo?”

Il ragazzo annuì.

Era questo il bello del ring: lì niente importava. Né l'uomo, né la fame, né l'oscuro labirinto di tunnel. Il ring era pulito, ben definito. Il ring era semplice.

“Giuro su Dio, la metà del tempo penso che tu sia un fottuto idiota. Parla quando vieni interpellato!”

“Ho capito,” il ragazzo intonò.

“Beh, perché non lo dici?”

Il ragazzo scrollò le spalle. Aveva imparato da tempo che ogni volta che apriva bocca dava via un pezzo di sé stesso. Parlare, in particolare con l'uomo, in qualche modo lo sminuiva. Era deciso a lasciare il meno possibile.

Aveva imparato da tempo che ogni volta che apriva bocca dava via un pezzo di sé stesso.

Salirono una scala in pietra mal intagliata, raggiungendo il secondo livello. Il ragazzo poteva sentire il leggero frastuono ora, ancora distanti diverse svolte. Ma anche se il suono era attenuato, pulsava nel suo sangue come l'alcool, come la morfina. Gli era stata data della morfina una volta, anni fa, quando le sue ferite erano così dolorose da non riuscire a farlo dormire o rimanere tranquillo. Non aveva mai dimenticato quella notte... un lungo sogno che si era insinuato nella sua testa, un viaggio epico attraverso un mondo pieno di luce. Era seducente, l'entità di quella inconsapevolezza, e proprio per quella ragione che il ragazzo diffidava da esso. Non aveva mai più provato la morfina. Il ring non era proprio un narcotico, ma la sua familiarità risuonava nel sangue del ragazzo comunque.

“Hai scaldato i muscoli delle braccia?”

Il ragazzo annuì di nuovo, anche se non l'aveva fatto. L'uomo amava vantarsi con gli altri che il ragazzo era una meraviglia fisica, e forse lo era, perché non aveva bisogno di fare stretching, non aveva bisogno di prepararsi, non aveva bisogno di seguire una qualsiasi delle centinaia piccole routine che gli altri ragazzi all'apparenza facevano. Era sempre pronto a combattere.

“Ad ogni modo, sto pensando a un nome per te.”

Ho già un nome, quasi disse il ragazzo, ma alla fine rimase in silenzio. L'uomo sapeva che aveva un nome; l'uomo era colui che aveva cercato di toglierglielo.

“Ne troveremo uno stasera, vedremo come va.”

Il ragazzo annuì di nuovo, la sua ombra scuoteva la testa sul muro accanto a lui. Si era improvvisamente reso conto, in preda a un leggero panico, che non riusciva a ricordare il suo stesso cognome. Erano passati anni da quando lo aveva pronunciato ad alta voce, ma nella sua testa lo aveva sempre saputo. I suoi genitori gli avevano dato il suo nome, e anche se fossero stati i peggiori genitori che si possano immaginare - il ragazzo sospettava fosse così - sembrava una cosa importante da custodire, visto che era nato con nient'altro che quello.

Il frastuono era aumentato ora, riempiendo il tunnel, rimbombando tra i muri di pietra per poi picchiettare dentro la testa del ragazzo. Una bella folla, da quello che sentiva. Quello avrebbe compiaciuto l'uomo, mentre al ragazzo difficilmente gliene importava qualcosa ormai. Anche le persone, le loro grida e urla, gli odori che portavano con loro, di tabacco, di sudore e di birra scadente e annacquata, anche queste cose non gli importavano quando era dentro al ring.

Girarono l'angolo e il ragazzo sbatté le palpebre per via della luce accecante. La stanza ardeva come un falò. Gli uomini lo circondarono, alcuni di loro sporgendosi in avanti per dargli pacche sulla spalla. L'uomo scoprì i denti marroni e si godette il loro apprezzamento, gridando saluti a quelli che conosceva, come se fossero amici, ma il ragazzo conosceva la verità: l'uomo non era nessuno, e a quelli che lo stavano salutando ora non importava nulla di lui. Era il ragazzo il premio, l'oggetto di valore, e il motivo era semplice: il ragazzo non ha mai perso.

“Schiaccialo, ragazzo!”

“Uccidi quell'idiota!”

 


Anteprima - Orfani Ringo Chiamata alle Armi

Ve ne abbiamo parlato molto in questi ultimi mesi, vi abbiamo dato diverse occasioni per dare un'occhiata al libro dandovi delle belle anteprime su ciò che vi aspetta, a partire da Lucca Comics a tutti gli articoli qua sul nostro sito, ma ci siamo... manca una settimana all'uscita in libreria del nuovissimo romanzo illustrato da Emiliano Mammucari e scritto da Roberto Recchioni e per questa ragione celebriamo dandovi ancora di più!

Il titolo narra delle vicende degli anni perduti di Ringo, quelli in cui il giovane uomo, unico superstite della durissima battaglia fratricida tra i componenti della squadra degli Orfani, diventa il controverso leader di un gruppo di ribelli contro il governo iniquo e corrotto, in un’Italia distopica di un futuro imprecisato.

IL MONDO È SULL’ORLO DELL’APOCALISSE.

JSANA JURIC, LEADER DEL GOVERNO STRAORDINARIO DI CRISI,

È AL POTERE E GOVERNA IL MONDO COL PUGNO D’ACCIAIO.

LA PRESIDENTESSA DICE DI AGIRE IN NOME

DI UN BENE MAGGIORE, MA È UNA BUGIA…

Nelle ultime due anteprime sul titolo che vi abbiamo proposto, vi abbiamo dato modo di scaricare buona parte del romanzo e iniziare a immergervi nella lettura, oggi quella buona parte si amplia ancora di più! ;)
Potete scaricare l'estratto da QUI e se vi siete persi l'anteprima precedente sul Booklet allegato al romanzo tratto dalla serie di fumetti di Orfani editi da Sergio Bonelli, potrete recuperarla a questo indirizzo!

Noi di Multiplayer Edizioni vi auguriamo buona lettura, ma continuate a seguirci per saperne sempre di più e soprattutto, non dimenticate di controllare i nostri social perché ci saranno curiose sorprese per tutti i nostri lettori! :P

 facebookinstagramtwitter


The Fate of the Tearling - Blog Tour

Non è una novità che per i libri più attesi e seguiti ci impegnamo a coprire i titoli in maniera più particolare e approfondita linkandovi sui nostri social articoli con curiosità in più sulle saghe trattate.

The Fate of the Tearling non è da meno, e merita uno spotlight settimanale sui nostri canali per farvelo godere a pieno!

A partire dal 17 Aprile, fino al 21 Aprile, condivideremo sui nostri social una serie di articoli direttamente dai blog dei nostri affiliati, che porteranno approfondimenti e curiosità sull’ultimo romanzo della trilogia di The Queen of the Tearling che accompagneranno i lettori nella lettura dell'ultimo capitolo della saga. Vi invitiamo quindi a restare sintonizzati sui nostri canali Facebook e Twitter per non perdervene nemmeno uno!

Il blog tour includerà anche uno speciale che vi porterà anche la traduzione di una short story della saga.

Di seguo vi lasciamo il calendario con le varie tappe:

Liber Arcanus 17 Aprile - Quiz: Saresti un ottimo sovrano?

Please Another book 18 Aprile - La bellezza in una persona

Coffee and Books 19 Aprile - BookTag

My Crea Bookish Kingdom 20 Aprile - Short Story "Il ragazzo"

Petricor 21 Aprile - La mappa del Tearling

Vi ricordiamo però che anche se il romanzo non è ancora uscito, sulla nostra pagina facebook stiamo pubblicando le prime pagine del titolo in questi giorni quindi se non vedete l'ora di leggerlo, fatecelo vedere con i commenti e con i likes alle pagine pubblicate!

#UnaPaginaAlGiorno fino al 12/04, continuate a seguirci e condividetele con i vostri amici!

calllfateBuona lettura! :D


Orfani Ringo Chiamata alle Armi - Mini Anteprima Extra

Qualche settimana fa vi abbiamo lasciato una mini anteprima del nuovo romanzo di Orfani.
Tratto direttamente dal fumetto, col romanzo sarà disponibile anche un piccolo booklet che approfondisce la creazione del libro e dei personaggi.
Abbiamo pensato che vi avrebbe fatto piacere avere uno Sneak-Peek anche di quello!

Di seguito troverete qualche pagina estratta direttamente dal booklet, prima di darvi l'anteprima completa del romanzo di Emiliano Mammucari e Roberto Recchioni nei prossimi giorni.

Fateci sapere cosa ne pensate, inoltre vi ricordiamo di seguirci qua sul sito perché il coverage su Orfani Ringo: Chiamata alle armi non è sicuramente finito e soprattutto, seguiteci sui nostri social che ci saranno delle belle sorprese per tutti i nostri follower! ;)

facebookinstagramtwitter

 Booklet finale_L-7 Booklet finale_L-8Buona Lettura! :D


Mass Effect Andromeda: Nexus Uprising dallo spazio alla libreria

Mass Effect Andromeda è ormai sulla bocca di tutti, tra notizie, tweet, foto e console il titolo è uno dei più discussi di quest'anno, ma con esso, arriva anche il suo libro!
Mass Effect Andromeda Nexus Uprising è il nuovissimo romanzo che narra delle vicende del Nexus e del suo equipaggio che giunto nella galassia di Andromeda dovrà affrontare diverse sfide e imprevisti che coglieranno tutti di sorpresa!
Il Nexus giunge su Andromeda con lo scopo di essere una sorta di Cittadella nella Via Lattea nella nuova galassia, ma stabilirvi una colonia non sarà semplice. Nel romanzo troverete moltissime curiosità sui Pionieri e su tutta l'iniziativa, un must per gli amanti della saga che vogliono approfondire al massimo la loro conoscenza dell'universo e arrivare nella galassia di Andromeda preparati a ciò che li aspetta!

Potete trovare un estratto del romanzo nella nostra anteprima a questo link!

Ma dallo spazio passiamo alle librerie, perché il libro è finalmente disponibile all'acquisto in tutte le librerie al prezzo di 16,90€.

Vi ricordiamo che se decideste di acquistare il libro su Multiplayer.com avrete le spedizioni gratuite sull’intero ordine – oltre a uno sconto sul libro del 15%, ottima occasione se avete puntato gli occhi su qualche gadget o gioco, e perché no, perché non approfittarne e acquistare proprio Mass Effect Andromeda? ;)

MassEffect-NexusUprising-Cover
Se voleste saperne di più vi informiamo che potrete trovare la recensione del libro su 17KGroup.it insieme a molti altri articoli sulla saga e, ovviamente, sui relativi romanzi!

Non dimenticatevi di farci sapere cosa ne pensate con un commento e di taggarci nelle foto dei vostri acquisti!

facebookinstagramtwitter

Buona Lettura! :D


L'Italia che promuove la lettura

Ogni tanto tra le notizie brutte, ne capita qualcuna bella. Le città protagoniste di queste due iniziative niente male per tutti gli amanti della lettura sono Lecce e Milano.

La prima dedica un progetto ai più piccoli, e i meno fortunati, si tratta infatti dell'apertura di un'area lettura nelle zone di visita del carcere di Borgo San Nicola in cui i bambini grazie alle donazioni di cinque librerie di Lecce potranno leggere insieme alla loro famiglia mentre si visitano i detenuti, iniziativa culturale che rende molto più umane e meno "traumatiche" le poche relazioni che questi bambini possono avere con i loro genitori o i loro familiari in generale.

La seconda è un'iniziativa Milanese invece, in cui, grazie a una collaborazione con le biblioteche della città e l'ATM di Milano, coloro che usufruiscono della metro per spostarsi, potranno scaricare gratuitamente dei libri da leggere durante la tratta. Tutto ciò è possibile grazie alla semplice scansione di un codice QR che permetterà agli utenti di scaricare direttamente sul proprio smartphone una serie di libri ambientati nel capoluogo lombardo. Iniziativa decisamente niente male che fornisce un'attività culturale e divertente in modo semplice, comodo e veloce.

Che ne pensate?
Usufruirete di questi servizi? Vi piacerebbe che venissero estesi a tutta la penisola? A noi sicuramente sì!
Fatecelo sapere con un commento nei nostri social!

 facebookinstagramtwitter

Buona lettura a tutti e buon weekend!

 


Mass Effect Andromeda: Nexus Uprising - Anteprima

Ci siamo! Manca solo una settimana al rilascio del nuovissimo romanzo di Mass Effect in Italia, assieme all'attesissimo capitolo che segna il rilancio del brand anche nel mondo dei videogame.

Mass Effect Andromeda Nexus Uprising è ormai alle porte e ve ne abbiamo parlato in diverse occasioni con la nostra mini anteprima qualche settimana fa.

Oggi però celebriamo il frutto del lavoro di Jason M. Hough e K. C. Alexander con l'anteprima vera e propria del titolo facendovi leggere l'intero prologo del romanzo (Scaricabile da QUI) così da essere preparati al meglio per il viaggio verso Andromeda.

Hanno dormito sonni tranquilli per centinaia d'anni. Sognando una nuova casa nella galassia di Andromeda, quando infine si sono svegliati, le loro speranze di pace si sono infrante: I coloni - turian, salarian, asari, umani e altri ancora - dovranno invece fronteggiare una galassia sconosciuta e minacce oltre ogni immaginazione!

Cosa Accade nel libro:
Il Nexus è il nucleo dal quale i coloni dovrebbero esplorare il loro nuovo approdo. Eppure, ancor prima dell'arrivo delle arche, l'enorme stazione spaziale si trova in condizioni critiche: l'intera missione è in pericolo, e la direttrice della sicurezza Sloane Kelly deve ristabilire l'ordine, lottando per scoprire la natura della minaccia che stanno fronteggiando.

Se dovesse fallire, l'Iniziativa Andromeda crollerebbe senza speranza!

MassEffect-NexusUprising-Cover

Fateci sapere cosa ne pensate e seguiteci sui nostri social! Buona Lettura!
facebookinstagramtwitter

La Figlia di Odino - I premi

La scorsa settimana vi abbiamo fatto leggere un paio di opinioni sul primo libro della saga di Raven Rings, oggi vi parliamo invece dei premi che ha ricevuto il romanzo.

Qualche tempo fa vi abbiamo accennato al fatto che il titolo è stato nominato al lubimyczytać award ma non è il solo premio per cui ha ricevuto la nomination, infatti ne ha già vinti di diversi con la sua versione in inglese.

IBBY Honour List 2016
La figlia di Odino è stato selezionato per rappresentare la Norvegia nella lista d'Onore IBBY. IBBY (The International Board on Books for Young People) è un'organizazione no profit che rappresenta una rete internazionale di persone impegnate a introdurre i libri ai giovani. È composta da quasi 80 Sezioni Nazionali in tutto il mondo. La lista d'Onore è una selezione biennale di libri eccezionali pubblicati di recente.

Vincitore del Fabel Award (Fabelprisen) 2014
L'Award è preesentato al miglior lavoro artistico nel genere fantasy o sci-fi dell'anno. Questo è il discorso della giuria: "La figlia di Odino di Siri Pettersens è un romanzo convincente, ambientato in un mondo che è irresistibilmente familiare, seppure diverso dalla nostra eredità nordica. È una grande storia di fede, dubbio, appartenenza, sospetti, paura per tutte le cose sconosciute, paura per la pace e allo stesso tempo per la guerra. La figlia di Odino descrive un mondo intrecciato in sfide complesse, popolato da personaggi realistici. Siri Pettersens ha rilasciato tutto con un linguaggio fantastico, facendo dei libri una gioia da leggere. La guria è sinceramente felice di conferire il premio Fabel Award 2014 a un romanzo così ambizionso e di successo.

Nominato per il Bookbloggers Prize 2013
La figlia di Odino è nella rosa dei candidati per il premio Bookbloggers. Essendo pubblicato per giovani adulti, è uno dei 3 libri nella categoria aperta, che spazia da giovani adulti a poesia. Il premio Bookbloggers è stato fondato il 26 gennaio 2013, e verrà consegnato per la prima volta a settembre 2014.

Nominato per il Ministry of Cultures Debut Award 2014
"Ciò che la giuria ha notato nel debutto della Pettersens, è la volontà di esprimersi, e sfidare le convenzioni fantasy prestabilite. Con Hirka, il romanzo sfida la xenofobia e l'autoritarismo. Il fatto che l'autrice sia capace di descivere un universo così complesso con un linguaggio ricco e originale attraverso 600 pagine, è ciò che ha dato a La figlia di Odino il suo forte debutto.

Nominato per il Norwegian Bookseller's Prize 2013
Le librerie Norvegesi hanno votato per il loro libro preferito, e l'associazione di librai norvegesi hanno aggiunto alla rosa dei candidati 10 dei migliori libri del 2013. La figlia di Odino era una di loro, rendendolo il primissimo fantasy/libro per giovani adulti a essere mai stato nominato per questo prestigioso premio.

Vi ricordiamo che la saga verrà pubblicata in Italia con il primo romanzo quest'estate!
Voi continuate a seguirci per rimanere aggiornati su tutte le novità sui nostri social.

facebookinstagramtwitter



Mini Anteprima - Orfani Ringo: Chiamata alle Armi

Vi abbiamo parlato di Ringo Chiamata alle armi già da qualche tempo, portandovi qualche piccola anteprima anche a Lucca Comics and Games 2016.
Si tratta del primo libro scritto da Roberto Recchioni e illustrato da Emiliano Mammucari, tratto direttamente dalla serie di Fumetti editi da Sergio Bonelli Orfani.
Il libro parlerà di Ringo, uno dei protagonisti dei fumetti, raccontando la sua storia nell'intermezzo tra la prima e la seconda stagione di fumetti.
Durante la più grande fiera del fumetto italiana, quest'anno, vi abbiamo già anticipato i primi 10 capitoli del libro, ma siamo sicuri che per degli ingordi di libri come noi, questi non siano abbastanza.
Oggi vi faremo quindi dare un'occhiata ai 3 capitoli successivi... non solo un'occhiata, in realtà, perché potrete scaricarli e leggerli quando e come vorrete! :P

IL MONDO È SULL’ORLO DELL’APOCALISSE.

JSANA JURIC, LEADER DEL GOVERNO STRAORDINARIO DI CRISI,

È AL POTERE E GOVERNA IL MONDO COL PUGNO D’ACCIAIO.

LA PRESIDENTESSA DICE DI AGIRE IN NOME

DI UN BENE MAGGIORE, MA È UNA BUGIA…

Nel pdf che trovate a QUESTO LINK potrete scaricare direttamente i primi 13 i capitoli in anteprima del romanzo, quindi cosa aspettate? :D

Noi di Multiplayer Edizioni vi auguriamo buona lettura, ma continuate a seguirci per saperne sempre di più!

 facebookinstagramtwitter


Anteprimissima - La figlia di Odino - Le impressioni dei lettori

Vi abbiamo già parlato diverse volte della nuova trilogia nordica Raven Rings, il cui primo titolo sarà La figlia di Odino.
Manca ancora qualche mese all'uscita sugli scaffali italiani, ma dopo essere stato nominato come miglior libro fantasy al lubimyczytać award, oggi vi vogliamo dare uno sneak peek sulle  impressioni di chi lo ha letto e il parere dei blogger esteri che hanno seguito il titolo e l'intera saga.

Assolutamente fantastico! Non può esserci di meglio che questo! Non penso di essere stata così completamente immersa da Harry Potter! Non vedo l'ora che esca il seguito!

- Eileen Drotningsvik, bookblogger

Mi sto godendo tantissimo il libro! Non sono molto tipo da fantasy, ma questo mi ha preso!

- Mette Moen Baatvik, bookblogger

La figlia di Odino è uno dei libri fantasy più belli mai pubblicati. Sono una fan sfegatata! È un fantasi maturo... Ho letto e riletto parti del libro ancora e ancora, incapace di mollarlo, ci sono momenti di pura magia nel romanzo!

- Trond Buland, scrittore

Ho dovuto risparmiarmi le ultime pagine, perché non volevo che il libro finisse!

- Ida Z. Sagberg, scrittrice e publishing consultant

Sono in lacrime, esausta ed estasiata! Questo è semplicemente oro puro! Lei è una maestra in tutto: personaggi complessi ed emozionanti, cattivi fighissimi, guerrieri cazzutissimi e una protagonista che è positivamente esplosiva.

- Monica Westvold, bibliotecaria

Sono piegata al suolo! Posso con tutto il cuore proclamare che questo è il libro più fantastico che abbia mai letto! Un universo fantastico e un genere di personaggi che mi hanno resa così emozionata che sono senza parole... Mi spiace averlo letto, perché non potrò mai più leggerlo per la prima volta di nuovo!

- Berit Lie, bookblogger

Ho sorriso, ho riso di gusto e ho pianto. Ho vissuto un viaggio fantastico con Hirka e Rime, ho sentito i loro sentimenti e pianto le loro lacrime. Che libro fantastico, e che creature meravigliose. Spero e prego che lei stia bene mentre si fa strada nel seguito.

- Heidi Fjærli, blogger

In lacrime, e il mio primo pensiero è "wow... questo è il primo libro e gli altri non sono ancora usciti... Come si suppone che io debba aspettare per saperne di più su Hirka e Rime? Dovrò trovare un modo, ma mi mancano già. Leggerlo ancora, forse?"

- Mona Johansen, lettrice

Nytt sitat

State certi che nei prossimi mesi avrete sempre più notizie al riguardo e ci assicureremo di tenervi aggiornati sulla saga il più possibile prima del lancio italiano!

Se le premesse vi hanno incuriosito, non perdetevi nessuna notizia seguendoci sui nostri social e non dimenticatevi di condividere il vostro entusiasmo con i vostri amici e con noi pubblicando un commento qua sotto!

 facebookinstagramtwitter

 


Intervista all'illustratrice di The Fate of the Tearling

Qualche giorno fa vi abbiamo mostrato uno sneak-peek delle nuove illustrazioni di The Fate of the Tearling ma vi avevamo promesso che ci sarebbero state novità ed eccole qui!

Abbiamo contattato l'illustratrice dell'ultimo romanzo della saga di Erika Johansen e le abbiamo chiesto alcune curiosità sul suo lavoro e sul suo rapporto con la serie.

L'Artista dietro ai disegni dell'ultimo libro si chiama Viola Coldagelli e questo è quello che leggiamo della sua biografia.

C360_2015-06-18-13-16-18-199Viola Coldagelli nasce a Tivoli nel 1984. Dopo il liceo linguistico inizia a lavorare come hostess, ma poi decide che è meglio volare con la fantasia e si dedica alla sua vera passione: il disegno. Diplomata alla Scuola internazionale di comics, già durante gli studi lavora come grafica freelance e colorista presso lo studio Leonetti di Roma. Collabora con L’associazione Culturale Prankster Comics nella pubblicazione di “Lucy, storia di un destino cucito a mano”.

Ma passiamo all'intervista vera e propria!

Partiamo dalle domande più generiche, dopo gli studi hai lavorato per un po' come hostess ma hai deciso che tua vera strada fosse quella dell'illustrazione, come hai capito che era la decisione giusta? Eri spaventata quando hai deciso di lasciare il tuo vecchio lavoro e buttarti in questa nuova avventura?

Diciamo che erano anni che giravo intorno a questa decisione, ritrovandomi a disegnare praticamente ovunque: casa, scuola, mezzi e persino sugli aerei...così un bel giorno mi sono chiesta se non stessi sbagliando qualcosa.. e su due piedi ho deciso di mollare aerei, caraibi e valigia e di iniziare a crederci. Ovviamente si, il salto faceva paura.

 

Cosa consiglieresti a chi vuole fare una scelta simile alla tua e addentrarsi nel campo dell'illustrazione?

Consiglio di non aver paura di seguire i propri sogni... di rimboccarsi le maniche e crederci davvero. Ho provato sulla mia pelle che è inutile metterli da parte e non ascoltarli perché loro restano sempre lì e prima o poi tornano a farsi sentire. Sembra banale... ma io l'ho fatto, ho avuto paura, non li ho seguiti da subito cosi loro hanno inseguito me fino l'altro capo del mondo. E per fortuna mi hanno trovata!

 

Come hai trovato il tuo stile? Ti sei ispirata a qualche artista particolare o lo hai sviluppato col tempo e la pratica?

Ah bella domanda! questa è una cosa con cui "litigo da anni" e non credo di avere ancora una risposta esatta. Ho un mio stile che tende ad andare in una direzione ben precisa (anche se spesso gli faccio fare dei giri larghi)... mi viene naturale disegnare in un certo modo da sempre, ma cerco in continuazione di migliorarmi..sia con la pratica (che non basta mai) e studiando altri artisti. E questo vale sia per il disegno che per il colore. Trovo che sia una continua evoluzione.

 

Disegnare per uno studio ha dei risvolti a livello creativo`? Ti capita di dover cambiare stile di disegno per adattarti a ciò che richiede l'illustrazione specifica su cui devi lavorare o tendi sempre a metterci del tuo?

millinatale

Sicuramente si, il confronto con altre persone stimola sempre nuove idee.
Mi capita spesso di dovermi adattare ad altri stili anche se cerco di metterci sempre del mio.

 

Carta o digitale per il disegno?

Carta.

 

Passando alle domande più specifiche, conoscevi la saga di The Queen of the Tearling prima di farne le illustrazioni?
Se sì, avevi già in mente una tua idea di come fossero i personaggi e gli scenari o hai seguito delle linee guida?

No non conoscevo la saga, mea culpa. Quindi prima di iniziare ho dovuto fare una full immersion di tutto rispetto!
Divorando i volumi precedenti.

 

Quando hai in mente un paesaggio o un personaggio da disegnare, riesci sempre a illustrarlo come lo avevi in mente o tra l'immaginazione e la pratica c'è sempre qualche differenza?

Praticamente quasi mai. Il che è un bene visto che inizio sempre da un'idea di base molto semplice ma al tempo stesso ingarbugliata e poi ci ricamo sopra man mano che vado avanti.

 

È stato difficile disegnare per la saga? Cosa hai trovato più semplice disegnare e cosa è stato un po' più difficile?

E' stato difficile entrare nel mondo della saga partendo dal terzo volume, non conoscendo quindi bene ne i personaggi ne la storia... Ma fortunatamente devo ringraziare tutto il team che c'è dietro la pubblicazione del libro per avermi aiutata e sopportata con le mie mille mila domande.
Mi sono sentita subito ispirata nel disegnare Kelsea. Non aggiungerei altro altrimenti rischio di spoilerare tutto.

 

Qual è il tuo personaggio preferito? E quale quello che preferisci disegnare?

Sicuramente amo disegnare Kelsea, ma la storia di Katie mi ha appassionata particolarmente ed è decisamente lei il mio personaggio preferito. E' stato bello vederla crescere ed affrontare in modo sempre più maturo e coraggioso le sue responsabilità. Ho amato molto la sua lealtà verso Jonathan.

 

Hai qualche aneddoto da raccontarci accaduto mentre illustravi la saga?

Aneddoto particolare no... se non fosse che per il primo periodo non ho fatto altro che sognare scene di magie, castelli e cose fantasy.

E con questo si conclude la nostra intervista!
Se volete saperne di più sui lavori di Viola date pure uno sguardo al suo blog!

Buona Lettura a tutti! :D
facebookinstagramtwitter


Aftermath: la saga continuerà anche in Italia!

Cari lettori,

dopo tantissime difficoltà e dopo molte notti insonni, una buona notizia è arrivata sulla nostra collana Star Wars.

Siamo veramente felici oggi di annunciare che quest'anno porteremo a conclusione la saga di Chuck WendigStar Wars Aftermath.

Fate spazio dunque nelle vostre librerie, perché i volumi saranno 3! 

Il secondo libro, Life Debt arriverà in libreria il 28 settembre.

Vi riportiamo qui la sinossi.

Mesi dopo la battaglia di Akiva, Norra Wexley ed il suo team di ribelli conosciuti nel primo capitolo girano la galassia in lungo ed in largo per dare la caccia a dei fuggitivi imperiali. Dopo l’ennesimo successo, la squadra viene assegnata ad una nuova missione da Leia stessa: ritrovare il marito Han Solo, il quale era alla ricerca del suo copilota wookie, arrestato e detenuto dalle forze imperiali in un luogo misterioso. All’estremo della galassia, il grand’ammiraglio Sloane ed il suo misterioso consigliere hanno deciso di formare una sorta di concilio ombra per guidare l’Impero, annoverando tra i membri alcune delle figure di maggior spicco del ex governo galattico.

 

 

aftermath-life-debt-674x1024

A seguire, a novembre (speriamo per Lucca Comics & Games 2017) completeremo la trilogia con Empire's End. 

CmtMHACXYAAC-wz

 

Siamo contenti e soddisfatti di questa notizia, certi che VOI LETTORI DI TUTTE LE GALASSIE apprezzerete i nostri sforzi, la nostra dedizione e la nostra costanza nel diffondere la narrativa di Star Wars.

Diffondete il verbo, passate parola e condividete la buona notizia.

Avete uno spazietto vuoto nella vostra libreria? Aspettiamo allora le vostre foto, al motto come sempre di:

#IOLEGGOSTARWARS 

16299810_10155020867958713_2721848401375598438_o