Dishonored i riflessi del tempo è finalmente in libreria

Vi abbiamo dato un piccolo assaggio del titolo la scorsa settimana anticipandovi il prologo del libro di Dishonored, ispirato direttamente al mondo del videogioco (Che se vi siete persi potete scaricare a Questo Indirizzo), oggi vi annunciamo che Dishonored I Riflessi del Tempo, da oggi 2 Marzo, è finalmente disponibile in tutte le librerie al prezzo di 16,90€ nella versione Paperback.

Come vi abbiamo anticipato nella nostra Anteprima, il libro narra della doppia vita dell'imperatrice Emily Kaldwin e dell'avventura mortale a cui questo porta.
Il romanzo è scritto da Adam Christopher ed è un must have per tutti gli amanti della serie videoludica!

Vi ricordiamo che se decideste di acquistare il libro su Multiplayer.com avrete le spedizioni gratuite sull’intero ordine – oltre a uno sconto sul libro del 15% (14,90€), ottima occasione se avete puntato gli occhi su qualche gadget o gioco!Dishonored-RiflessiDelTempo-Cover

Non dimenticatevi di taggarci su Twitter e Facebook se acquistate la vostra copia del libro e di farci sapere cosa ne pensate sui nostri social! :P

Buona lettura a tutti!
facebook twitter instagram


Mass Effect Andromeda: Nexus Uprising - Mini Anteprima

Oggi è ufficialmente Marzo, il che significa che manca meno di un mese all'uscita di uno dei titoli videoludici più attesi dell'anno Mass Effect Andromeda.

Ma oltre al gioco, questo mese arriverà anche il romanzo prequel del titolo Mass Effect Andromeda Nexus Uprising. Il romanzo narra del progetto Nexus che ha portato l'umanità nella galassia di Andromeda tra difficoltà e sfide da affrontare, tutta una storia da scoprire per iniziare la nostra avventura da Pathfinder direttamente su Andromeda.

Oggi vi proponiamo una piccola anteprima del titolo facendovi leggere le prime 3 pagine del romanzo, ma continuate a seguirci per saperne sempre di più!

PROLOGO (estratto dal libro)

Neanche i postumi da sbornia più potenti della sua vita riuscirono a cancellare il sorriso dal volto di Sloane Kelly.
Se ne stava in piedi con le mani dietro la schiena, nella posa che ci si sarebbe aspettati da un capo della sicurezza, sul palco cerimoniale eretto all’interno di uno dei vari hangar d’attracco del Nexus.
  Fino al giorno prima l’hangar era pieno di navi, tutte brulicanti di gente e strumentazioni, operai ed equipaggi. Mentre venivano effettuati gli ultimi preparativi, Sloane aveva preso parte a un ultimo briefing con gli ufficiali di sicurezza, ripassando tutte le procedure per cui si erano preparati fino ad assicurarsi che fossero in grado di ripeterle anche nel sonno.
  Un test superfluo, lo sapeva. Aveva lavorato sodo per assicurarsi che i suoi uomini fossero all’altezza degli elevatissimi standard dell’Iniziativa, e non l’avevano delusa. Quando l’ultima cassa era stata controllata e l’immensa stazione spaziale dichiarata pronta per il lancio, le sue squadre erano solide come aveva sempre sperato.
  Anni di pianificazione. Ore e ore di lavoro. Centinaia di migliaia di richieste e gli uomini necessari a sistemarle tutte. Sloane non aveva mai visto niente del genere, e tutta quella concentrazione e tutto quel lavoro erano stati riversati in una sola cosa: il Nexus. Più piccolo della Cittadella, ma più avanzato e intuitivo di quanto chiunque avrebbe mai potuto immaginare. Perfino a metà della costruzione, con i corridoi e le aree ancora impacchettati e chiusi per il lancio, la scintillante stazione spaziale attirava l’attenzione di tutti. Una volta arrivati nella galassia di Andromeda i lavori sarebbero continuati, trasformando tutte le parti ancora spoglie del Nexus in fiorenti distretti e hangar funzionanti.
  Ma prima di arrivare a quel punto, l’Iniziativa Andromeda doveva essere portata avanti. Ed era per questo che lei era lì, su quel palco, con un sorriso che non riusciva a togliersi dalla faccia e gli effetti della sbornia che le pulsavano dietro la fronte. Il dolore di quella concessione che si era regalata, tuttavia, era reale. Non si trattava di un sogno.
  Era un dannato miracolo.
  E lei era il capo della sicurezza. Lì in piedi, con una sola nave ancora nell’hangar. Il suo interno cavernoso causava un’eco potente, a cui lei non era abituata, tramutando i sussurri in grida e le parole in onde distorte. Non appena tutti avessero finito di salutarsi, la Hyperion sarebbe partita, portandosi dietro il Pioniere umano e il suo equipaggio.
  Jien Garson, fondatrice dell’Iniziativa Andromeda e personaggio dallo spiccato carisma, era in piedi davanti a Sloane. Abbracciò Alec Ryder come se fossero vecchi amici, come aveva fatto con gli altri Pionieri poco prima che le navi partissero. Accanto a Ryder la Garson sembrava fin troppo minuta, con la testa che sfiorava appena la spalla dell’uomo. Perfino Sloane era più alta, sebbene la sua statura non potesse nulla contro l’intensità e la forza che la Garson comunicava con la sua sola presenza.
  I due si staccarono leggermente, stringendosi ancora per le braccia, e si scambiarono gli ultimi auguri di buona fortuna.   Sloane non riuscì a sentirli con chiarezza, sopra agli echi della stanza, ma poteva vedere le loro espressioni. La Garson, tutta piena di speranza ed entusiasmo. Ryder un po’ meno, ma quello era il suo modo di essere. Non aveva mai preso sul serio i suoi modi distaccati.
  Era buffo vederli ora, così professionali e diplomatici. Tutti seri, al contrario del party d’addio della sera prima. Migliaia di pionieri, più il doppio di loro tra amici e familiari, si erano radunati per i festeggiamenti finali prima dell’inizio della missione. L’ultima notte del 2185 D.C. Per coloro che si erano uniti all’Iniziativa Andromeda, era l’ultima notte che avrebbero trascorso nella Via Lattea.
  Quando il Nexus fosse arrivato a destinazione, tutto questo – quella gente, le loro famiglie e tutti i problemi di quella galassia – sarebbe rimasto indietro di seicento anni. A milioni di anni luce di distanza.
  Folle, quando ci si soffermava a pensare. Esaltante, e un po’ sconvolgente. Non che Sloane fosse spaventata. Spostò il peso da un piede all’altro, poi se ne rese conto e si bloccò. No, non era spaventata, forse più...
  Ansiosa.
  Una nuova galassia. Un nuovo inizio, per loro e per lei. E come capo della sicurezza, lei avrebbe avuto molta più influenza della recluta che era stata. Nata troppo tardi per risolvere qualcosa, tenuta troppo a distanza da vecchi in uniforme che si azzuffavano per antichi rancori. E quello era solo il lato umano della faccenda.
  Questa volta, pensò, sarà tutto diverso. Le decisioni sarebbero state prese in modo migliore.
  Niente più battaglie tra specie. Niente più antiche vendette, atti di pirateria, niente più Assalti di Skyllian. Questa volta avevano la possibilità di fare le cose per bene, a partire da una stazione piena di pionieri scelti e desiderosi di condividere lo stesso sogno.
  Sloane non era sola. Tutti i pionieri che avevano aderito al progetto l’avevano fatto nella speranza di cambiare le cose. Di renderle migliori. Tutti nascondevano quelle emozioni dietro a una facciata di orgoglio, dedizione al lavoro o semplice entusiasmo. Ma Sloane sapeva.
  Era bastato un party d’addio a far crollare tutte quelle scuse.
  Tutti avevano voluto dei festeggiamenti indimenticabili. E li avevano avuti. Be’, a parte quei momenti euforici che il party, come tutti i grandi party, aveva richiesto come tributo.
  Sloane resistette all’impulso di massaggiarsi le tempie, che continuavano a pulsare. Non sarebbe stato molto professionale mostrarsi a pezzi dopo una sbornia al giorno del lancio.
  Non che io sia l’unica.
  Jien Garson sembrava in forma smagliante, ma se non stava nascondendo un mal di testa feroce e un altrettanto feroce bruciore di stomaco, Sloane era pronta a mangiarsi il distintivo. Eppure quella donna era indecifrabile come sempre. Lasciò finalmente andare le braccia di Ryder e tornò accanto a lui, senza mostrare alcuna conseguenza degli eccessi della sera prima. Mentre osservava la leadership riunita del Nexus, tutti in fila accanto a Sloane, le luci sopra di loro illuminarono di un delicato riflesso dorato i suoi zigomi alti e la pelle scura.
Quanto aspettate Andromeda? Avete letto i libri legati alla scorsa trilogia? E avete giocato nei panni del comandante Shepard?
Fateci sapere cosa ne pensate e seguiteci sui nostri social! Buona Lettura!
facebookinstagramtwitter

The Fate of The Tearling - Mini anteprima

Qualche giorno fa vi abbiamo mostrato uno sneak peek delle nuove illustrazioni di The Fate of the Tearling... Ma sappiamo che volete di più!
Che ne dite di una mini anteprima per spezzare un po' l'attesa?
Oggi, non solo vi diamo un anticipo sulla trama, ma vi regaliamo anche tre pagine direttamente dal libro! ;)

Cosa succede nel libro:

In meno di un anno Kelsea Glynn, dall’adolescente impacciata che era, è diventata una sovrana sicura di sé. Mentre maturava nel suo ruolo di regina del Tearling, questa leader testarda e lungimirante ha trasformato il regno intero. Nel suo tentativo di eliminare la corruzione e riportare la giustizia, si è fatta numerosi nemici tra i quali la terribile regina rossa, la sua rivale più feroce, che ha rivolto l’esercito contro il Tearling.

Per proteggere la sua gente da un’invasione devastante, Kelsea ha fatto l’impensabile: si è consegnata, con i suoi zaffiri magici, al nemico, facendosi sostituire sul trono da Mazza Chiodata, il fidato comandante della sua guardia personale, cui ha affidato il ruolo di reggente. Ma questi non ha intenzione di chiudere occhio finché, con l’aiuto dei suoi uomini, non sarà riuscito a salvare la regina, prigioniera nel Mortmesne.

Qui inizia l’emozionante capitolo finale, nel quale il destino della regina Kelsea e dell’intero Tearling saranno finalmente rivelati.

Anteprima:

The Fate of The Tearling - bozza (trascinato) (trascinato)[3227]-1 The Fate of The Tearling - bozza (trascinato) (trascinato)[3227]-2 The Fate of The Tearling - bozza (trascinato) (trascinato)[3227]-3

 

Inoltre vi anticipiamo che nei prossimi giorni avrete maggiori informazioni sulla misteriosa illustratrice nell'ultimo capitolo della saga scritta da Erika Johansen, quindi continuate a seguirci sui nostri social! :P

facebooktwitterinstagram

Buona Lettura! ;)


Dishonored I riflessi del tempo - Anteprima

Il romanzo tratto direttamente dal videogioco è quasi arrivato! Dishonored I riflessi del tempo, scritto da Adam Christopher, uscirà in libreria in formato Paperback la prossima settimana!

L’IMPERATRICE EMILY KALDWIN CONDUCE UNA DOPPIA VITA: GUIDA IL SUO REGNO E SI ADDESTRA CON SUO PADRE, CORVO ATTANO, ALL’ARTE DEL SOTTERFUGIO, DEL COMBATTIMENTO E DELL’OMICIDIO...

Vi lasciamo a un estratto dal prologo (scaricabile completamente in italiano a QUESTO LINK) e a un trafiletto sull'autore!

Prologo (estratto dal libro)
DA QUALCHE PARTE VICINO UTYRKA
Mese indefinito, 1849 – 1850
“Paragonate questo luogo alle prigioni di Tyvia, situate nella tundra al centro dello stato-nazione. Alcuni campi di lavoro di Tyvia non hanno mura. Letteralmente. I prigionieri, stremati dai lavori forzati e senza provviste, non riuscirebbero mai a sopravvivere al clima severo o ai branchi di predatori affamati che si aggirano per quelle distese gelate. In effetti, le guardie delle prigioni di Tyvia non mancano mai di sottolineare che i loro prigionieri sono liberi di andarsene in qualsiasi momento. Per quanto ne sappiamo, nessuno è mai riuscito a raggiungere la città più vicina sotto la neve e la pioggia gelida”.

— PRIGIONI DELLE ISOLE
Estratto di un rapporto commissionato
dal Capospia di corte

Cosa accade nel libro

Dishonored-RiflessiDelTempo-CoverSono passati più di dieci anni da quando Emily Kaldwin ha riconquistato il trono: l’Imperatrice oggi conduce una doppia vita, adempiendo ai propri doveri e addestrandosi con suo padre Corvo Attano nelle peculiari arti del sotterfugio, del combattimento e dell’omicidio.
Un giorno uno strano uomo incappucciato che sembrerebbe guidare i Balenieri e possedere i poteri di Daud fa la sua comparsa a Dunwall, costringendo Emily e Corvo a tuffarsi in un’avventura mortale. Se non riuscissero a fermarlo, le conseguenze potrebbero essere catastrofiche!

Sull'Autore

AdamChristopherAdam Christopher è un apprezzato romanziere e sceneggiatore di fumetti. Ha pubblicato Seven Wonders, The Age Atomic e Hang Wire, oltre ad aver contribuito a sceneggiare The Shield per la Dark Circle Comics. Adam ha anche realizzato alcuni romanzi basati sulla serie televisiva Elementary della CBS. Nel 2012 il suo romanzo d’esordio, Empire State, ha vinto il premio come libro dell’anno su SciFiNow e sul Financial Times. Nato in Nuova Zelanda, Adam vive in Inghilterra dal 2006.

Ricordatevi di farci sapere cosa ne pensate con un commento!
Buona lettura! :D


Blog Tour - Resident Evil The Final Chapter

Come fatto per Tomb Raider, partirà a breve il blog tour per il nuovo romanzo di Resident Evil - The Final Chapter.

A partire dal 28 Febbraio, fino al 10 di Marzo, condivideremo sui nostri social una serie di articoli direttamente dai blog dei nostri affiliati, che porteranno approfondimenti e informazioni sull'ultimo romanzo di Tim Waggoner e aiuteranno i lettori a orientarsi nell'universo del romanzo inserendolo nel contesto dei film e dei videogiochi. Vi invitiamoquindi a restare sintonizzati sui nostri canali Facebook e Twitter per non perdervene nemmeno uno!

Di seguo vi lasciamo il calendario con le varie tappe:

28\2 segnalazione libro: Chiacchiere Letterarie
1\3 un riassunto degli episodi precedenti del film: Viaggiatrice Pigra
2\3 recensione del film in uscita il 16 Febbraio: Every Book has its Story
4\3 Storia del videogioco:  Il Mondo di sopra
6\3 personaggi: My secret diary
10\3 Recensione libro: Non solo Libri

Vi ricordiamo che il libro è uscito il 9 di questo mese e che potete acquistarlo con uno sconto del 15% su multiplayer.com o in qualunque libreria al prezzo di 14,90€!

Se voleste una piccola anteprima, QUA trovate i primi due capitoli del libro!

16819105_10207634878064049_1252654812660039654_o
Buona Lettura! :D


Cartaceo vs eBook

Cartaceo vs eBook... argomento assai discusso che riesce sempre a scatenare una qualche reazione da parte di tutti gli amanti della lettura.

Ma parliamone un po', quali sono le differenze, qual è lo strumento migliore?

In questo articolo vogliamo riflettere sull'argomento e provare ad analizzare i pro e i contro di entrambi.

Partiamo dal più anziano...
Il libro di carta ha l'imbattibile qualità di dare emozioni... La sensazione fisica di avere un libro in mano, misurarne il peso, sentire la carta ruvida sulle mani, il suono di quando si sfogliano le pagine di un libro per non parlare dell'odore di un libro appena comprato sono cose che l'ebook non ci potrà mai donare.

Sicuramente il libro cartaceo è capace di donarci emozioni, ogni singola copia di un libro racconta una storia, e non parliamo della storia narrata al suo interno, ma la storia del suo proprietario.
Possiamo notare piccole cose in un libro, così piccole da sembrare insignificanti, che però mostrano quanto un libro sia stato amato, letto e vissuto dal suo proprietario.
A iniziare dai segni lasciati nella "spina" del libro dopo averlo letto, il volume del libro stesso che cambia, quasi come se su quel libro avessimo lasciato le emozioni che ci ha donato, quando le pagine si ammorbidiscono dopo essere state sfogliate...
E forse è proprio tutto questo che fa sì che il libro, quello vero, sia preferito da molti, perché se vediamo il lato pratico, provando a mettere da parte tutti i sentimentalismi, effettivamente il digitale ha i suoi bei vantaggi.

Analizziamoli schematicamente:
Poesia-in-un-libroCARTA:
Pro:
-Non stanca gli occhi
-Più facile da reperire
-È più facile avere un'idea della quantità di materiale da leggere
-È più facile interagirvi (note scritte a mano, simboli)
-Da più emozioni, la sensazione di sfogliare le pagine è più piacevole
-Ha un odore caratteristico
-Racconta la storia del suo proprietario
-È più bello da guardare
-È più facile immergersi nel libro
Contro:
-Per interagire sul libro è spesso necessario avere strumenti extra (penne, evidenziatori, sticky notes, segnalibri...)
-È difficile da trasportare
-Non si può leggere senza una fonte di luce
-Non si può cercare facilmente nel testo per una specifica parola senza un indice
-È genericamente più costoso
-Non è Eco-friendly (Contribuisce al disboscamento degli alberi)


free-ebook-imageDIGITALE:
Pro:
-Tools integrati nell'applicazione stessa
-Dizionario spesso integrato nelle applicazioni di lettura
-È più facile da trasportare soprattutto in grandi quantità
-È possibile leggere ovunque su qualunque dispositivo mantenendo i propri progressi grazie alla sincronizzazione
-È facilmente condivisibile con altri
-È più facile cercare elementi nel testo
-Più semplice manipolare il testo (copiare/incollare parte del testo in altri documenti)
-È più economico
-È Eco-Friendly
Contro:
-Stanca gli occhi se non si ha un buono schermo
-Non tutti i libri sono disponibili in ebook, soprattutto i testi più vecchi (sebbene il numero di testi proposti in ebook sia in aumento)
-È più astratto, non si ha bene l'idea di quanto di un libro rimanga a primo impatto
-È più anonimo, non offre molta possibilità di personalizzazione
-Ci si distrae più facilmente


A conti fatti i vantaggi offerti dal digitale sono molto numerosi, ma spesso ci si trova comunque a preferire quel feel speciale imbattibile del cartaceo.
Per questo, cercare un vero vincitore, sembra essere l'approccio sbagliato.
La giusta domanda da porsi a questo punto è "per cosa è più utile l'uno e per cosa l'altro?" A cui si può facilmente rispondere che l'utilità varia in base all'utilizzo che se ne fa e alle proprie esigenze.
Un esempio calzante potrebbe essere la scelta del libro cartaceo per le letture di piacere e la scelta dell'ebook per le letture applicative, di studio o ricerca, che vengono in questo modo avvantaggiate notevolmente da opzioni di copia incolla e ricerca per termine; per le collaborazioni e per chi viaggia spesso.

Tutto sommato, leggere è sempre leggere... e che si scelga l'uno o che si scelga l'altro, è qualcosa a cui nessun amante dei libri deciderebbe di rinunciare.

Voi che ne pensate? Ebook o Libro fisico?
Ditecelo con un commento qua sotto o nella nostra pagina facebook! ;)


Arredo per Booklovers

Quando si pensa a un amante dei libri la prima cosa che viene in mente è una maestosa libreria come quella nel castello della Bella e la Bestia.

Ma oltre per la conoscenza, i libri sono stati anche fonte d'ispirazione per designer e artisti che hanno fatto di essi elementi di arredo singolari e caratteristici, perfetti per mostrare il vostro amore per i libri in modi più fantasiosi esponendoli nelle vostre case!

Vi lasciamo ad una piccola galleria per mostrarvene qualcuno!

Che ne pensate?
Vi piacerebbe averne qualcuno da mettere in casa? :D


Regali di San Valentino Last Minute per BookLovers

San Valentino è alle porte e ancora non avete trovato il regalo perfetto per il vostro partner?

Se ama i videogiochi e i libri in questa Top 5 troverete sicuramente qualcosa che fa per voi! (E perché no, quando avrà finito di leggerli il vostro partner, potreste sempre prenderli in prestito per voi stessi! ?)

#5 La Storia di Mario 1981-1991: La Nascita di un’Icona, tra Mito e Realtà
mario_front_cover-330x495
Mario è sicuramente un’icona dei videogiochi in tutte le epoche.
Una lettura interessante che vi farà scoprire le origini di questo personaggio e la sua storia fin dal 1981 quando si è affiancato a personaggi già affermati come Pac-Man o Donkey Kong!
Se il vostro partner è fan della saga di Super Mario ed è un lettore curioso, questo libro risponderà a molte delle sue domande!


 

#4 METAL GEAR SOLID: UN’OPERA DI CULTO DI HIDEO KOJIMA
Schermata-2016-11-10-alle-10.40.581-330x495
Se il vostro partner è un vero giocatore, sicuramente conoscerà Metal Gear Solid, gioco che ha fatto la fortuna di Konami grazie al genio creativo di Hideo Kojima, vincitore del premio come una delle persone più importanti nell’industria videoludica ai videogames award di quest’anno!
Questo saggio riflette sulla genesi degli episodi, sugli aneddoti durante lo sviluppo dei vari titoli, le meccaniche di gioco che per più di 30 anni si è affermato come un must nel genere stealth.
Un libro sicuramente interessante, pieno di curiosità sul retroscena della fortunatissima saga.


 

#3 Diario di un sopravvissuto agli Zombie (saga)
diariozombie_low-330x495
Gli zombie che vi piaccia o meno, sono sicuramente stati protagonisti del 2016 e lo saranno probabilmente ancora questo 2017. Da The Walking Dead, riproposto in videogame da Telltale, al più recente Dead Rising.
Se il vostro partner non riesce a smettere di spazzare via zombie e vorrebbe tornare a creare bizzarre armi in Dead Rising 4 per massacrare i mangiacervello appena dopo la cena a lume di candela, l’alternativa giusta è sicuramente Diario di un sopravvissuto agli Zombie, saga che realisticamente riproduce l’esperienza di sopravvivere all’apocalisse su diario, con tanto di macchie di sangue sulle pagine e momenti che terrà i suoi lettori col fiato sospeso per via di decisioni di vita o di morte.

Sempre a tema zombie aggiungiamo un plus e vi consigliamo il recentissimo Resident Evil: The Final Chapter - il male avrà fine e il sempre verde in questo periodo dell'anno Finché Zombie non ci separi!


 

#2 Star Wars: L'apprendista del lato oscuro
l'apprendista del lato oscuro fronte

Per i fan del fantascientifico, un classico -classicissimo- da non perdere sicuramente è la saga di Star Wars, se il vostro partner è stato accompagnato da Battlefront quest’anno, se non si è fatto sfuggire l’occasione per trascinarvi al cinema e vedere Rogue One ma non ne ha ancora abbastanza, dare una lettura a Star Wars: L'apprendista del lato oscuro potrebbe arricchire ancora di più la vostra conoscenza del vecchio ma sempre caro e in costante espansione universo di Star Wars! (Vi lasciamo QUI l’anteprima del titolo).


 

#1 Metro 2033 – Metro 2034 - Metro 2035
metrology
Per concludere la top 5, vi proponiamo un titolo a tema post-apocaliptico. Chi ha amato Metro 2033 in formato Videogame, non potrà non amarlo nei suoi romanzi, 2033 e i suoi seguiti 2034 e 2035!
I titoli dipingono con estremo realismo uno scenario agghiacciante, la terra è ormai inabitabile per gli uomini in superfice, oltre a essere coperta di radiazioni è ormai occupata da strane creature mostruose ma intelligenti a cui gli uomini, rintanati tra i binari delle metro, devono sopravvivere.


 

Per concludere, se non siete ancora soddisfatti e non avete trovato ancora il libro perfetto da regalare al vostro partner, vi citiamo alcuni dei romanzi che potrebbero fare al caso vostro: Per gli amanti dell'avventura, il nuovissimo capitolo di Tomb Raider e i diecimila immortali, per gli amanti del fantascientifico consigliamo Halo Broken Circle (romanzo che include al suo interno Halo New Blood) o la saga di Mass Effect, per gli amanti del fantasy la saga di Dragon Age potrebbe fare al caso vostro o in alternativa Guild Wars: Mare del Lamento. Se invece siete interessati al mondo di Minecraft una lettura sicuramente consigliata è la storia del suo creatore Marcus “Notch” Persson.

A questo punto non ci resta che augurarvi di passare una bellissima serata con i vostri amati e buona lettura! ♥


La figlia di Odino nominata come Miglior Libro Fantasy al lubimyczytać

Vi abbiamo accennato qualche settimana fa dell'uscita italiana de La figlia di Odino, primo libri di una nuova serie fantasy scritta da Siri Pettersen.

La saga si chiamerà Raven Rings e nel suo primo capitolo faremo la conoscenza di Hirka, la figlia di Odino, che vive da emarginata e come una selvaggia del nord in una comunità che la disprezza.
Il romanzo metterà in luce le difficoltà di un qualunque essere umano senza caratteristiche speciali nel cavarsela in una società in cui tutti hanno un qualche cosa che li distingue, narrerà il percorso della protagonista nella ricerca di una propria identità e della sua lotta contro chi vuole eliminarla per non far scoprire al mondo della sua esistenza.

Queste premesse ci hanno sicuramente affascinato e non vediamo l'ora di scoprirne di più, ma non siamo i soli a essere stati affascinati dai temi di questo nuovo romanzo.

La figlia di Odino ha infatti ricevuto una nomina pubblica come Miglior Libro nella categoria Fantasy al lubimyczytać, il più grande concorso polacco della categoria Miglior Libro.

image001

Il premio Miglior libro dell'anno lubimyczytać è nato nel 2016 e consiste in un concorso in cui i lettori hanno 4 settimane per scegliere un vincitore tra i nominati.

Quest'anno i libri nomiminati sono 230, pubblicati da 79 case editrici differenti, nominati in 12 categorie.

Le votazioni si estendono per tutto il mese di Febbraio su questo sito, quindi se voleste partecipare alle votazioni non vi resta che creare un account e votare per i libri che ritenete più meritevoli nelle varie categorie!

Fateci sapere se siete curiosi di scoprire questa nuova saga e non dimenticatevi di dirci cosa ne pensate nei commenti!


Resident Evil: The final chapter Il male avrà fine - Anteprima

Ambientato subito dopo gli eventi di Resident Evil: Retribution ecco che arriva il romanzo ufficiale dal film scritto da Tim Waggoner: Resident Evil: The Final Chapter - Il Male Avrà Fine disponibile da oggi in libreria!

IL MIO NOME È ALICE: QUESTA È LA FINE DELLA MIA STORIA.

Vi lasciamo di seguito un piccolo estratto del prologo che potrete scaricare completamente in Italiano a questo link!

PROLOGO (Estratto dal Libro)
Si dice che la storia sia scritta dai vincitori. Questa, dunque, è la storia della Umbrella Corporation.
Fondata trent’anni fa da due audaci scienziati, il dottor Alexander Isaacs e il professor James Marcus, la Umbrella Corporation nacque sulle ali delle migliori intenzioni e dei più nobili ideali. Marcus aveva una bambina affetta da progeria, una sindrome degenerativa che debilita l’organismo e lo conduce all’inevitabile collasso. La madre della piccola era morta per la medesima malattia. Marcus aveva già perso una moglie. Non poteva perdere anche sua figlia. Il suo unico obiettivo era salvare lei e gli altri bambini minacciati da patologie letali, in modo che nessun genitore dovesse mai più soffrire. Ma l’impresa sembrava impossibile. Così, mentre lavorava disperatamente alla ricerca di una cura, Marcus cominciò a registrare la voce e le sembianze di sua figlia, con l’obiettivo di consegnarle alla posterità.

 

Cosa succede nel libro:
L’umanità è sull’orlo dell’estinzione. Alice, tradita a Washington da Wesker, è l’unica superstite di quella che sarebbe dovuta essere l’ultima resistenza contro le orde degli zombie e deve tornare nel luogo in cui ha avuto inizio l’incubo: Raccoon City, dove la Umbrella Corporation sta radunando le proprie forze per dare il colpo di grazia ai pochi sopravvissuti all’apocalisse. Alice dovrà chiedere aiuto ai suoi vecchi amici e a un improbabile alleato per affrontare zombie e mostri mutanti: costretta ad affidarsi a Wesker per riottenere i suoi poteri sovrumani mentre la Umbrella si prepara ad attaccare, Alice dovrà affrontare la prova più difficile e salvare l’umanità prima che sparisca definitivamente…

 

Il romanzo è disponibile da oggi in tutte le librerie al prezzo di 14,90€, come sempre, vi ricordiamo che se decideste di acquistare il libro su Multiplayer.com avrete le spedizioni gratuite sull’intero ordine – oltre a uno sconto sul libro del 15% pagandolo quindi solo 12,60€, ottima occasione se avete puntato gli occhi su qualche gadget o gioco come per esempio la collection dei passati Resident Evil o l'ultimo uscito Resident Evil 7 Biohazard!

 

ResidentEvil-Coverindd_lr
A questo punto non ci resta che augurarvi buona lettura e vi invitiamo a condividere con noi la vostra citazione preferita o le foto della vostra copia del romanzo sui nostri social! ?


Segnalibri creativi

Nel nostro piccolo post facebook la scorsa settimana vi abbiamo chiesto di votare con una reaction cosa usaste per segnare il vostro progresso nella lettura di un libro e molti di voi hanno votato con segnalibro.
Tra i gadget che vi abbiamo proposto nel nostro articolo di qualche settimana fa, vi abbiamo mostrato un simpatico segnalibro a forma di lampada Pixar, oggi approfondiremo un po' di più l'argomento mostrandovene di diversi tipi e fantasie!

7ac502f3fe9ac582e12a01135ee805fe 1. I segnalibri perfetti per cimentarvi nella lettura dei romanzi di Star Wars, l'ultimo dei quali è uscito in libreria proprio ieri, Star Wars e l'apprendista del lato oscuro! (Link al download dell'anteprima)


4003dab602e4380df2f74c462584047d2. Per tutti coloro che la sera sanno bene che "ancora un'altra pagina" si trasformerà in "ancora un altro capitolo" e sanno che finiranno per finire il libro prima che faccia giorno!


0cc0843d5639b3bd8cbd875d707598223. Un segnalibro elegante e originale per gli amanti dell'autunno, d'altronde, cosa c'è di meglio che un bel libro nelle piovose giornate autunnali?


2009122894937656
4. Questo segnalibro unisce fantasia a praticità. Utilissimo per chi, oltre alla pagina, vuole essere più preciso e ricordare l'esatta parola a cui ha dovuto sospendere la lettura.


bookmarks5. Questo set invece, è utilissimo per coloro che amano annotare citazioni o informazioni dai propri libri. Ottimo per tenere traccia delle pagine importanti e al tempo stesso non rovinare il libro con troppe sottolineature.


Wicked-Witch-Bookmark-Design-1
6. Tornando ai segnalibri simpatici, questo è ispirato al grande classico Mago di Oz, chi non ne ha mai sentito parlare?


51663484ec5cc53452d12327aed547ec8f15d12b
7. Di grande effetto, pur essendo molto semplici, sono questi piccoli segnalibri a forma di foglie, perché se è da quelle che nascono gli alberi che ci danno i frutti, è dai libri che nasce la cultura che ci accompagna nella nostra vita!


319680e377f93885ac9d4cbdb872c01d8. Un po' più classici, troviamo infine dei colorati segnalibri con un piccolo nastro che riportano piccoli aforismi e giochi di parole per gli amanti dei libri; "sei come un libro aperto", "leggere tra le righe"...


monster-corner-bookmark
9. Se siete divoratori di libri, mi sa che non amerete molto questi piccoli mostriciattoli che si contenderanno con voi le pagine dei vostri libri preferiti per cena!


marcapaginas-sangriento10. Per finire, se siete amanti di serie di zombie o vampiri, questi segnalibri splatter cattureranno sicuramente la vostra attenzione! Segnalibri morbidi che si adattano alle pagine e coleranno giù dalle copertine!


Che ve ne pare? Non dimenticate di votare il vostro preferito tra i commenti e dirci cosa voi usate come segnalibro, perché è chiaro che in tempi di necessità tutto può essere usato come segnalibro, persino un fazzoletto o uno scontrino! :P


Il nuovo Star Wars in Libreria

La scorsa settimana vi abbiamo dato un'anteprima del nuovo libro di Star Wars L'apprendista del lato oscuro e oggi vi annunciamo che finalmente da ora lo potrete trovare in tutte le librerie!

Il nuovo romanzo di Star Wars ha come autrice Christie Golden, scrittrice appassionata di Star Wars fin da bambina. Iniziò la sua carriera nella saga con la stesura di alcuni episodi della serie di The Clone Wars quando aveva soli diciassette anni. Il riscontro positivo la portò a continuare quel percorso per quasi un decennio permettendole di dar vita a personaggi entusiasmanti caratterizzati per lo più dalla loro corruzione morale.

L'autrice si dice ispirata da personaggi femminili molto forti come Buffy l'ammazza vampiri quindi creare un personaggio come Ventress ha coronato il suo sogno di scrittrice combinando insieme le sue passioni.

Il nuovo libro di Star Wars si colloca tra la serie The Clone Wars e il film La vendetta dei Sith e narra della caccia di un cavaliere Jedi e dell'ex seguace Sith Ventress nei confronti del conte Dooku, spietato Signore dei Sith.

Il romanzo è disponibile da oggi in tutte le librerie completamente in Italiano al prezzo di 19,90€, se foste curiosi di leggerne una piccola anteprima QUA potrete scaricare i primi due capitoli!

Vi ricordiamo che se decideste di acquistare il libro su Multiplayer.com avrete le spedizioni gratuite sull’intero ordine – oltre a uno sconto sul libro del 15%, ottima occasione se avete puntato gli occhi su qualche gadget o gioco!

StarWars-LaDiscepolaDelLatoOscuro-Copertina

A questo punto non ci resta che augurarvi buona caccia e buona lettura e vi invitiamo a condividere con noi la vostra citazione preferita o le foto della vostra copia del romanzo sui nostri social! :D

 


Anteprimissima: The Fate of The Tearling Le Recensioni

Molti di voi ci hanno chiesto di The Fate of the Tearling, terzo capitolo della saga di The Queen of the Tearling.
Il romanzo è atteso per questo Aprile nella versione italiana, nell'attesa abbiamo raccolto per voi i pareri di alcune lettrici dell'ultimo capitolo di Erika Johansen.

1. Jenna Major (5/5)

Erika Johansen ha creato un mondo pieno di storia e dettagli. Avere una serie fantasy che ti fa immergere nella storia del mondo e come questo sia stato sviluppato è fantastico. Pochi libri lo fanno. Per quanto mi riguarda, l'ho amato. C'erano così tanti piccoli dettagli in questo libro che sono stati ripresi alla fine intrecciandosi tra loro, ogni parola che lei (l'autrice) ha scritto aveva uno scopo nella storia. Sono sicura che questa sia una di quelle serie che a ogni rilettura fa scoprire qualcosa di nuovo ogni volta e ciò lo rende ancora migliore. - Jenna Major (5/5)

2. Sarah Actually (5/5)

Non ci sarà mai un'altra trilogia che posso amare come questa. Vorrei scrivere a Erika Johansen una lettera lunga quanto una novella ricoperta di lacrime su quanto ho adorato ogni secondo del romanzo, ma non posso perché sono quasi completamente senza parole. È stato brutale e bellissimo e perfetto nel modo più inaspettato possibile! Cinquebilioni di stelle! - Sarah Actually (5/5)

3. Anncleire (5/5)

Uno dei finali di trilogia più affascinanti che abbia mai letto. Intenso, spettacolare, con un meraviglioso colpo di scena e una protagonista straordinaria come Kelsea. Finalmente una donna che riesce a imporsi senza la presenza ingombrante di un uomo al suo fianco. Chiunque dovrebbe leggere questa serie, per ricordare sempre che non contano solo le buone intenzioni, che bisogna impegnarsi costantemente per non cadere di nuovo negli errori del passato. Ricordare e studiare la storia, insieme alla cultura e all’istruzione, sono fondamentali per sopravvivere al male del mondo.
Buona lettura guys!
- Anncleire (5/5) (Se siete interessati a leggere la recensione completa in italiano potete andare sul suo Blog a questo link)

4. Nicola (4.5/5)

È stato bellissimo! Aspettavo questa conclusione da tantissimo e decisamente è valsa la pena aspettare. Se pensate di sapere come susseguirano gli eventi dal secondo libro, o di sapere come certe relazioni e personaggi si evolveranno... Vi ricrederete!
Il ritmo sembra molto più veloce che nei libri precedenti e questo ha contribuito a creare un livello di intensità che mi ha tenuta incollata fino alla fine. [...]

Ho sentimenti contrastanti riguardo il finale. Non riesco bene a decidere se mi piace o no. Penso di stare un po' a metà. Da un lato, capisco perché l'autore ha deciso di far finire le cose in questo modo. [...] D'altro canto, lascia un po' l'amaro in bocca. Il finale arriva piuttosto velocemente ed è diverso da ciò a cui siamo abituati, forse un altro capitolo esplorativo avrebbe fatto la differenza. Mi è piaciuta molto la frase finale però, trovo che sia azzeccata per l'intera saga. - Nicola (4.5/5)

5. The Critiquing Chemist (4.7/5)

The Fate of the Tearling riprende poco dopo il devastante cliffhanger di The Invasion of the Tearling, completando perfettamente il suo predecessore con la crescita dei suoi molti personaggi e dando finalmente risposta alle molte domande del lettore sul misterioso passato dei Tearling. Tutto sommato, se non avete letto questa serie, The Queen of the Tearling è assolutamente un Must Read che dovrebbe spostarsi immediatamente in cima alla vostra lista. Questa trilogia ha facilmente guadagnato un posto nella mia top 5, se non top 3 delle più belle trilogie che ho mai letto! - The Critiquing Chemist (4.7/5)

E voi? Quanto Hype Avete per questo nuovissimo romanzo? :D

Inoltre vi ricordiamo che finita questa saga, ne partirà un'altra che potrebbe piacere a molti di voi intitolata Raven Rings, il cui primo capitolo sarà Raven Rings: La figlia di Odino!

Ricordateci di farci sapere cosa ne pensate con un commento qua sotto o nei nostri social!


TOP 10 Fermalibri Geek

A inizio settimana vi abbiamo proposto una TOP 10 di Gadget per i BookLovers, questa volta vi mostriamo una serie di ferma libri simpatici per tutti voi geek là fuori appassionati di serie TV, videogiochi e film oltre che libri!

1. Game of Thrones1cbd1a4578f036f73afce33c47cce587
Con l'arrivo della settima stagione di Game of Thrones quest'anno, moltissimi di voi sicuramente non potranno fare a meno di cedere all'impulso di rivivere le stagioni passate rileggendo i libri o, perché no, guardando i blue-ray o i DVD della serie TV! Questo sarebbe un ottimo modo per tenerli in ordine!


 

2. Portale9cc_portal_bookends
Iconico gioco di Valve, Portal è famoso per i suoi portali. Questi fermalibri sono sicuramente interessanti, sembra proprio che l'omino gli passi attraverso!


 

3. Stormtroopers Star Wars11092923-5434361455798143
Ancora più iconici sono sicuramente gli stormtrooper di Star Wars! Immancabili nella collezione di ogni fan della saga!


 

4. At-At Star WarsStar-Wars-AT-AT-Bookends
E se avete tanti libri da tener su, potete aggiungere ai precedenti questi caratteristici fermalibri!


 

5. Zelda3f2c059a2ffca7e385d1ccbf8ab436fa
Se siete fan dei videogames da vecchia data, sicuramente vi sarà capitato di giocare o anche solo sentir parlare di Zelda! Beh, se vi è piaciuto il gioco, quale miglior modo per tenere su la vostra collezione che non con questi?


 

6. Nintendo17015289788_3fa5dbeb6b_z
Fan del retrogaming? Ne abbiamo anche per voi con questi fermalibri a forma di controller per il NES!


 

7. The Walking DeadZombie_Hand_Bookend_14
Volenti o nolenti gli zombie sono molto popolari in questi ultimi anni... Colonizzeranno anche la vostra libreria, vero?


 

8. SupermanAD101-2_large
Ma non preoccupatevi! Se vi trovate in difficoltà ci sarà sempre un supereroe a salvarvi la pelle!


 

9. L'evoluzioneevolution-book-ends
Ricordandoci però che siamo pur sempre successori delle scimmie!


 

10. Libria96864_vintage
Ma magari vi piacciono solo i libri e vorreste rimanere a tema... Che ne dite di fermare i vostri libri... con dei libri?


Un uso interessante di questi fermalibri potrebbe essere usarli con libri a tema!
Per esempio potreste usare quelli di Star Wars con il nuovo romanzo della saga, Star Wars l'apprendista del lato oscuro scritto da Christie Golden! (Se non l'aveste già fatto, potete leggere la nostra anteprima QUI e scaricare i primi due capitoli! )

Qual'è il vostro preferito?
Ne usate qualcuno o preferireste avere la libreria così piena da non doverne usare? :P

Fatecelo sapere con un commento qua sotto o condividendo i vostri preferiti sui social! :D


Star Wars L'apprendista del lato oscuro - Anteprima

Collocato tra la serie TV The Clone Wars e il film La vendetta dei Sith, ecco che arriva Star Wars L'apprendista del lato oscuro scritto da Christie Golden.

"Di attaccare, Dooku non cessa. Fermarlo, noi dobbiamo", disse Yoda in tono grave. Finalmente intervenne anche Mace. "La Domanda a questo punto è: chi sferrerà il colpo mortale?"

Oggi vi diamo un'anteprima del libro portandovi la prefazione e dandovi la possibilità di scaricare i primi due capitoli del libro!

PREFAZIONE (Estratto dal Libro)
Star Wars è sempre stato una presenza ingombrante nella mia vita. Non mi ricordo di un solo momento in cui non ci sia stato.
Iniziammo a girare i prequel quando avevo otto anni, e li concludemmo quando ne avevo quindici. Passai alcune delle mie estati da adolescente come assistente sui set dei prequel, guardando e imparando. Mi ricordo che il mio fratellino si allenò per giorni con Nick Gillard per realizzare una delle scene più rischiose ed elaborate nei panni di un impavido padawan. Quando la scena fu girata, la maggior parte degli attori venne sul set per incoraggiarlo: Hayden e Nick erano così orgogliosi di lui. Il cast e la troupe erano diventati una specie di famiglia allargata. Ecco su cosa è stato costruito Star Wars: la collaborazione e il sostegno di un’intera comunità di persone appassionate e talentuose.
Quando avevo diciassette anni, ebbi l’opportunità di unirmi a quella comunità, quando scrissi il mio primo episodio di Clone Wars, Atterraggio di fortuna. La risposta positiva dei fan mi portò a prendere in considerazione l’idea di continuare a scrivere sceneggiature in maniera più seria. La mia avventura come sceneggiatrice di Clone Wars finì per durare quasi dieci anni. Durante quel periodo, ebbi il piacere di scrivere per alcuni dei personaggi più entusiasmanti, per non dire più moralmente corrotti, della serie: Aurra Sing, Savage Opress, Darth Maul, e, naturalmente, il mio preferito, Asajj Ventress.
Sono sempre stata attratta dai personaggi femminili forti, essendo cresciuta guardando ossessivamente Buffy, l’ammazzavampiri, e Ventress era la strega guerriera punk dei miei sogni. La sua forza e vulnerabilità ebbero un profondo impatto su di me. Ero entusiasta che mi fossero stati assegnati gli episodi di Dark Disciple* e impiegai un sacco di tempo per scriverli. Stavo vivendo una brutta separazione, e scrivere per Ventress e Vos fu incredibilmente catartico per me.
Ci rimasi molto male quando seppi che Clone Wars era stato cancellato prima che gli episodi andassero in onda, ma mi sentii sollevata quando a Ventress fu riconosciuto ciò che si meritava con la pubblicazione di questo romanzo. Di base, Dark Disciple è una storia di redenzione: un racconto di come una persona possa essere incredibilmente distrutta, ma riesca comunque a trovare il modo di ricostruirsi nonostante le avversità. A tutti noi vengono continuamente concesse opportunità di trasformare le nostre vite, ed è nostra responsabilità cogliere quelle opportunità prima che spariscano.
Lavorare con gli incredibili autori di Clone Wars e con l’incomparabile Dave Filoni rimarrà sempre una delle cose più belle della mia carriera. Clone Wars mi ha dato gli strumenti per continuare la mia strada e, cosa più importante, mi ha donato la possibilità di essere al servizio dell’universo di Star Wars per un breve periodo.
Finché vivrò, non dimenticherò mai le volte in cui mio padre e io siamo entrati di nascosto dal fondo di un cinema buio proprio quando l’indimenticabile fanfara di John Williams esplodeva dalle casse, tenendoci la mano mentre la folla urlava, alzando in aria le spade laser, e il logo di Star Wars attraversava lo schermo. Non ho mai visto mio padre più felice.
Che la Forza sia sempre con voi.

Katie Lucas

* La discepola del Lato Oscuro. [N. d. T.]

Che cosa accade nel libro...

Durante la guerra per il controllo della galassia tra le armate del Lato Oscuro e quelle della Repubblica, il conte Dooku, ex Maestro Jedi divenuto spietato Signore dei Sith, ha deciso di ricorrere a strategie sempre più brutali.

Malgrado i poteri dei Jedi e la forza militare del loro esercito di cloni, il numero delle vittime aumenta di giorno in giorno; quando Dooku ordina il massacro di una flottiglia di profughi inermi, il Consiglio dei Jedi decide di intervenire drasticamente, prendendo di mira l'uomo responsabile di tutte quelle atrocità.

L'inafferrabile Dooku, però, è una preda pericolosa anche per i cacciatori più abili, e così il Consiglio decide coraggiosamente di unire due lati della Forza, ricorrendo al cavaliere Jedi Quinlan Vos e alla famigerata ex seguace Sith Asajj Ventress. Nonostante i Jedi fatichino a fidarsi dell'astuta assassina che un tempo aveva servito proprio Dooku, l'odio di Ventress nei confronti del suo Maestro è puro, e per questo l'ex Sith concederà a Vos i suoi talenti di cacciatrice di taglie... e di assassina.

Insieme, Ventress e Vos rappresentano l'unica speranza di eliminare Dooku, purché i sentimenti che provano l'uno per l'altra non finiscano per compromettere la missione: Ventress è più che mai decisa a vendicarsi del suo ex Maestro e a lasciarsi alle spalle il suo oscuro passato di Sith, e tra gli impulsi complessi che nutre nei confronti di Vos e la rabbia del suo spirito guerriero cercherà la mediazione in grado di farla vincere su tutti i fronti... Ma il suo giuramento sarà messo alla prova dal suo nemico più mortale, oltre che dai suoi stessi dubbi...

 

StarWars-LaDiscepolaDelLatoOscuro-Copertina

Infine vi lasciamo qui sotto il link per scaricare i primi due capitoli del libro!

DOWNLOAD

Fateci sapere cosa ne pensate e Buona Lettura! :D

 

 


Top 10 Gadgets per Book Lovers

Oggi vi proponiamo la TOP 10 dei Gadget che ogni Book Lover vorrebbe avere!

1.

Una cover a forma di libro antico per il vostro laptop, un accessorio immancabile nella collezione dei veri book lover!


2.

Vi è mai capitato di avere a disposizione una sola mano per tenere il libro che state leggendo ma che questo inesorabilmente si chiuda sul vostro dito? Questo piccolo gadget è la soluzione al vostro problema, pratico e utilissimo per le letture "on the go"!


3.

Se invece a non voler stare aperto è il libro sulla scrivania, questo peso trasparente può fare al caso vostro! Vi basterà poggiarlo sulle pagine aperte che il peso della lastra di vetro a forma di libro terrà il vostro volume aperto al suo posto!


4.

Certe volte capita di leggere dei libri con termini complessi o che semplicemente non abbiamo mai visto, in questi casi ci si avvale spesso dell'aiuto di un dizionario, ma se avessimo a portata di mano un gadget che legge la parola per noi e ci fornisce la definizione di cui avevamo bisogno senza bisogno di fare altro?


5.

Che ne pensate di una bella poltrona attrezzata di tasca per il vostro libro preferito e porta tazza con tanto di massaggio alla schiena? Puro relax da lettura!


6.

Se alla poltrona preferite stare al calduccio sotto le coperte, perché non farlo sotto un copripiumino a tema?


7.

Quante volte ci è capitato di tornare a casa stanchi dopo una lunga giornata di lavoro o studio con la sola voglia di distenderci sul letto e leggere un bel libro. Questi occhiali prismatici permettono di leggere il vostro libro preferito pur stando completamente distesi. Niente più braccia doloranti per tenere i libri sopra i nostri occhi!


8.

Parlando di letture notturne, questo gadget può sembrare un po' banale, ma che top 10 sarebbe senza inserire un piccolo led per leggere i vostri romanzi preferiti quando c'è poca luce?


9.

Restando in tema di luci, questo piccolo segnalibro sembra proprio la piccola lampadina della pixar, non trovate? Un'idea simpatica e utile a tutti gli amanti dei libri!


10.

Se siete persone più avventurose, invece, e i comfort del letto non fanno per voi, che ne pensate di una tenda da campeggio a forma di libro?


Che ve ne pare?
Ne vorreste avere qualcuno? Fatecelo sapere nei commenti! :D