La Puntualità di Han Solo

Han-Solo-trollface-troll-star wars-1300627027V

Han Solo ne ha combinata un’altra delle sue.

Da bravo fanfarone, ha spergiurato di poter percorrere la rotta di Kessel in meno di dodici parsec a bordo del suo Millennium Falcon, in modo da poter sbarcare in libreria in perfetto orario col nuovo capitolo della sua trilogia, Il Complotto degli Hutt.

E invece.

Tra fughe dalla Flotta Imperiale, fughe da Boba Fett e puntate d’obbligo alla cantina di Mos Eisley, il nostro avventuriero preferito ha accumulato un lievissimo ritardo.

Come se non bastasse, ha ben pensato di dare un passaggio a Master Chief, diretto verso le librerie con la nuova edizione del classico Halo: Flood.

Vatti a fidare di un contrabbandiere…

Insomma, a causa della sbadataggine di Solo, sia Il Complotto degli Hutt che Halo:Flood arriveranno in libreria il 12 febbraio, con un piccolo ritardo nella tabella di marcia.

Ne siamo naturalmente molto dispiaciuti, ma in nostra difesa possiamo affermare che:

A) E’ tutta colpa di Han (non prendetevela con Master Chief)!

B) Si tratta di due romanzi per cui vale assolutamente la pena aspettare!

C) Vedere Han Solo e Master Chief  che bevono insieme a Mos Eisley è innegabilmente fantastico.

 

Portate pazienza, quando si lavora con una canaglia bisogna sempre aspettarsi tiri del genere…

Riassumendo, troverete sia Il Complotto degli Hutt che Flood in tutte le librerie della Galassia a partire dal prossimo 12 febbraio… non fateveli scappare!

Pixel di Carta: Mini Guida ai Videogiochi da Leggere

Print

Resident Evil.

Halo.

Dragon Age.

Bioshock.

Cos’hanno in comune, oltre ad essere  tutte saghe videoludiche di incredibile successo?

Semplice: tutti questi titoli (e numerosi altri) hanno luogo in ambientazioni uniche, affascinanti, il cui potenziale per creare storie  e personaggi è praticamente infinito.

Dietro ad ognuno di questi videogiochi troviamo un immenso lavoro di world building, magari solo accennato nel corso delle partite, ma che i fan più sfegatati conoscono a menadito.

La Galassia di Mass Effectla guerra civile della città di Rapture; le macchinazioni globali della Umbrella Corporation; le origini del Marchio Nero

C’è abbastanza materiale per scrivere saghe intere!

Ulteriore dimostrazione del fatto che i videogiochi ne hanno fatta di strada, dai tempi di Space Invaders e Pac Man, diventando opere sempre più complesse e sempre più profonde, in grado di rivaleggiare per complessità anche col mondo del cinema.

 E proprio come per il cinema (e la televisione) prima di loro, era inevitabile lo sbarco sulla carta stampata sottoforma di romanzi ufficiali, creati su misura per tutti coloro che vogliono immergersi di nuovo nelle loro avventure videoludiche preferite… anche a schermo spento.

uncharted-3d

bioshock-bookhard-3d

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il cuore pulsante della nostra casa editrice è costituito proprio da questi Videogiochi da Leggere, una scommessa vinta che continua a regalare grandissime soddisfazioni a noi e ai nostri numerosi lettori.

In bilico tra due mondi, tra le pagine di carta e i pixel sullo schermo, i nostri romanzi possono riportarvi nei vostri mondi virtuali preferiti: che vogliate esplorare antiche tombe in compagnia di Nathan Drake, scoprire le origini di Master Chief, o passare del tempo tra i folli abitanti del pianeta Pandora, l’importante è allacciare le cinture e godersi il viaggio!

E se pensate di sapere tutto di un videogame, o che un semplice romanzo non sia neanche lontanamente paragonabile all’opera originale… preparatevi a ricredervi!

dragon-age-l-impero-delle-maschere-3d-low masseffect_deception-cover-front

 

Quando pixel e inchiostro si incontrano i risultati possono essere esplosivi… così come gli effetti collaterali!

E’ scientificamente dimostrato* che la voglia di rigiocare un videogame, dopo aver letto un romanzo ad esso collegato, aumenta del 200%!

Altri spiacevoli effetti includono il desiderio di leggere altri romanzi legati al gioco in questione, una irrefrenabile curiosità per l’ambientazione (anche per chi non ha mai giocato!) e, incredibile a dirsi, la voglia di leggere altri libri dello stesso autore e/o genere, non necessariamente legati al mondo dei videogame!

schermata-2010-04-22-a-13-12-19resident-evil-3

 

I Videogiochi da Leggere sono portali verso mondi affascinanti e pieni di segreti da scoprire: se non avete ancora fatto il primo passo per approcciarvi a questo fantastico filone, vi proponiamo una breve lista per cominciare! E tranquilli… non servono joystick!

  • BIOSHOCK: RAPTURE è il prequel del celebre sparatutto/survival horror Bioshock, creato da Ken Levine nel 2007, e racconta la caduta dell’utopica città sottomarina creata da Andrew Ryan. L’autore è l’eclettico John Shirley, autore, sceneggiatore e cantautore statunitense. Qui potete leggere un estratto!
  • HALO: LA CADUTA DI REACH, un altro prequel, stavolta della fortunata saga di Bungie e Microsoft, che racconta le origini di Master Chief e della guerra tra umani e Covenant. Magistralmente scritto da Eric Nylund, è stato recentemente ristampato in una versione estesa e migliorata.
  • MASS EFFECT: REVELATION: Drew Karpyshyn, prolifico autore e sceneggiatore (che dovreste conoscere per la sua saga di Star Wars dedicata a Darth Bane) ci racconta i retroscena del primo capitolo della trilogia sci-fi targata Bioware, con protagonista il coraggioso David Anderson. Ulteriore dimostrazione del fatto che può esistere un Mass Effect anche senza il Capitano Shepard!

fronte-cover halo-lacadutadireach-fronte_low

 

  • RESIDENT EVIL: CITY OF THE DEAD, terzo capitolo (di sette) della saga cartacea di Resident Evil scritta da S.D.Perry, è una fantastica trasposizione dell’amatissimo Resident Evil 2, oltre che un fantastico romanzo horror a tutto tondo. La saga è recentemente sbarcata anche in formato digitale, quindi non ci sono più scuse per non affrontare gli zombie della Umbrella Corporation!
  • UNCHARTED: IL QUARTO LABIRINTO è un’avventura “perduta” del celebre archeologo/avventuriero Nathan Drake, scritta da Christopher Golden, che vi riporterà in un attimo tra le atmosfere esotiche della serie di giochi per PS3. Qui potete leggere un estratto- se ne avete il fegato!
  • DEAD SPACE: MARTYR è un romanzo per stomaci forti… B.K.Evenson narra le origini della Chiesa di Unitology, e fa luce sui terrificanti retroscena di uno dei survival horror più osannati della scorsa generazione di console. Creature mostruose vi aspettano dietro ad ogni pagina…

borderlands-fronte_copertina-lr dead-space-martyr

 

  • BORDERLANDS: IL CADUTO, sempre di John Shirley, riporta i lettori tra le folli (e letali) terre selvagge di Pandora, dove battutacce e pallottole volano con la stessa facilità. Se volete riassaporare le atmosfere fuori di testa della saga Gearbox, questo primo capitolo (di tre) fa proprio al caso vostro!
  • DRAGON AGE: L’IMPERO DELLE MASCHERE, quarto capitolo della saga cartacea di Dragon Age, esplora una parte di Thedas mai vista prima- l’impero di Orlais- e la sua fitta trama di intrighi. La penna di Patrick Weekes vi aprirà la strada per un’avventura dark fantasy mai vista prima, e che vi introdurrà alle vicende del recente Dragon Age: Inquisition.
  • ALAN WAKE, trasposizione dell’omonimo thriller di Remedy Entertainment, vi terrà col fiato sospeso- e le luci accese! Uno dei migliori romanzi ufficiali in circolazione, per un classico del videogame che ha lasciato il segno. Potete leggere un estratto cliccando qui!
  • STAR WARS REPUBLIC COMMANDO: MISSIONE AD ALTO RISCHIO conquisterà sia i fan di Star Wars che quelli dell’omonimo videogioco. La Guerra dei Cloni come non l’avete mai vista, con protagonisti unici e azione a tutto spiano! Qui trovate un estratto, e non dimenticate che la saga continuerà presto!

 

hard_contact_cover

 

E questa è solo la punta dell’iceberg! Nel nostro catalogo troverete anche Doom, God of War, Darksiders, Guild Wars, Gears of War e presto anche la mitica Lara Croft di Tomb Raider… c’è solo l’imbarazzo della scelta!

Una cosa è certa: i Videogiochi da Leggere sono qui per restare!

E voi quale videogioco vorreste leggere su carta?

______

*Ricerca condotta da scienziati assolutamente professionali.

Usate la Forza: Il Potere del Lettore 2.0 (Feat. Darth Vader)

fp2529-star-wars-empire-needs-you-poster

Pubblicare libri è un lavoro duro. (Ma qualcuno lo dovrà pur fare, potremmo aggiungere).

Leggere libri, invece, è facilissimo: uno tira l’altro, non è vero?

Viviamo in un’epoca in cui l’offerta per l’intrattenimento è spropositata, non solo per quanto riguarda la lettura, per cui è necessario più che mai saper scegliere e valorizzare i propri gusti.

No, seriamente, guardatevi intorno in un qualsiasi bookstore: se volete leggere qualcosa di nuovo avete solo l’imbarazzo della scelta.

Ci sono moltissimi libri fantastici là fuori, e quando ne trovate uno… beh, la cosa vi rende felici, giusto?

Una bella storia, personaggi interessanti, ore e ore di divertimento: dopo averlo richiuso, lo appoggiate al comodino sospirando soddisfatti, e ricominciate la caccia per il libro successivo.

Ma se il libro vi è piaciuto e vi ha regalato tante emozioni, perchè non ricambiare il favore facendolo sapere all’autore e/o alla casa editrice?

Ci spieghiamo meglio: i libri non scalano le classifiche solo perchè “belli” e non diventano best seller solo perchè una casa editrice spende milioni in campagne pubblicitarie (anche se un budget astronomico aiuta sempre!).

Qualità e marketing sono due componenti imprescindibili, ma non dovete dimenticare un concetto fondamentale: siete voi, i lettori, ad avere l’ultima parola.

Spargendo la voce e facendo sapere cosa (e perchè) vi piace potete influenzare le cose, più di quanto crediate.

Essere “lettori” non è più sufficiente: è il momento di diventare Lettori 2.0… e scatenare il vostro potere!

enlist-today

 

Fortunatamente, i modi in cui spargere la voce e supportare i propri interessi sono innumerevoli.

Vediamoli brevemente:

1- ACQUISTARE IL LIBRO 

Pirate-Vader-423x500

“Arrrr!”

 

Sembra scontato, ma al di là di tutti i dibattiti sulla pirateria e sui suoi effetti c’è solo una verità inconfutabile: i soldi hanno l’ultima parola.

Se qualcosa vi interessa, compratelo e se vi è piaciuto incoraggiate gli altri a fare altrettanto.

Non lo diciamo solo per tirare acqua al nostro mulino… il denaro speso supporta la casa editrice E gli autori, permettendo ad entrambi di continuare il proprio lavoro e di intrattenervi ancora con altri fantastici libri, oltre che di variare l’offerta.

Un feedback positivo è sempre gradito, ma alla fine della fiera è il vil denaro a determinare la sopravvivenza (o meno) di CE e autori sul mercato.

 

2-SEGUIRE L’AUTORE E/O LA CASA EDITRICE SUL WEB

 

googlevader

“Beccato.”

Interagire con chi ha scritto, pubblicato o TRADOTTO  il libro sul blog/sito ufficiale, Facebook, Twitter, Pinterest, Goodreads e altri social non è solo utile… è anche divertente!

Potrete essere sempre aggiornati sulle prossime uscite e condividere i vostri pensieri coi diretti interessati (con educazione, naturalmente!)

Scambiare quattro parole coi fan, per autori ed editori, è un balsamo per l’anima e permette di sondare il feedback per migliorare il proprio operato, o continuare a testa alta verso nuovi orizzonti.

Per fare un esempio, potete trovarci (come ormai saprete!) su Twitter, Google +, Pinterest, e sulla nostra spassosissima pagina ufficiale di Facebook!

(Maggiori notizie nel prossimo paragrafo)

3-APPREZZARE, COMMENTARE, CONDIVIDERE

 

tumblr_lrt9bjCzrj1qcc8ul

Una mano in più fa sempre comodo!

Mai sottovalutare il potere di un Retweet, di un Plus o di una condivisione su Facebook.

Parlare di un libro che vi è piaciuto su Facebook permette a molte altre persone di leggervi; “mipiacciare” il post di una Casa Editrice (esempio a caso) aiuta l’intera pagina!

A causa dei complicatissimi algoritmi alla base dei social network avere migliaia di fan non è più garanzia assoluta di visibilità- occorre che i fan siano attivi!

(NB: su Facebook, ad esempio, occorre accertarsi di essere Fan di una pagina, e attivare le notifiche in modo da non perderle per strada).

Clicca

Mantenendo vivi il dialogo e la condivisione permetterete alle pagine di emergere dal brusio di fondo e le aiuterete a raggiungere ancora più fan.

Il semplice passaparola può fare miracoli, davvero!

4- RECENSIRE IL LIBRO

darthvaderreading

Finale impeccabile. Quattro stelline su cinque!

Se avete apprezzato un libro, dicevamo sopra, è cosa buona e giusta farlo sapere al mondo intero!

Siti come Amazon.it, Anobii e Goodreads esistono proprio per questo scopo: recensire e condividere opinioni sulle proprie letture, grazie ad un collaudatissimo sistema di rating a base di stelline.

Lasciando una recensione (non servono papiri infiniti) e un punteggio farete sapere alla CE, all’autore e ad altri potenziali interessati come avete trovato la lettura, e contribuirete a spargere la voce.

(E anche qui entrano in gioco i famigerati algoritmi di cui sopra… aiutate questi poveri siti a capire cosa volete vedere!)

E’ un processo semplicissimo che porta via poco tempo, ma i lettori italiani (al contrario di quelli americani, vedi pagina Amazon di Internet Apocalypse, uno dei nostri ultimi arrivi, con le sue 110 recensioni e 4,5 stelline di media) sembrano essere ancora intimiditi da queste pratiche.

Non siate timidi! Restare in silenzio non aiuterà i vostri autori preferiti, ricordatelo.

Se poi avete anche un blog o un canale Youtube, perchè non parlarne anche lì?

Darete modo a lettori dai gusti affini di scoprire qualcosa di nuovo, e avrete anche fatto una buona azione.

Sì, valgono anche le selfie col libro in questione.

Darth-Vader-selfie

Pubblicità occulta.

Tutto qui.

Semplice, non trovate?

Certo, un libro deve essere ben fatto e ben pubblicizzato per avere successo… ma ricordate che il resto dipende da voi.

E’ grazie al supporto dei lettori se possiamo proporre titoli nuovi e audaci (per il mercato italiano, almeno!) come LA RAGAZZA MECCANICA, YOU, METRO 2033, INTERNET APOCALYPSE, piuttosto che una serie di libretti copia-e-incolla basati su ragazze impegnate in triangoli amorosi con angeli-mezzi-vampiri e licantropi fatati, o barzellette sui carabinieri.

Siamo arrivati lontano grazie al vostro supporto e continueremo a darvi sempre il meglio di noi stessi… ma ricordate che voi avete il potere per influenzare davvero le cose, e cambiare il mondo insieme a milioni di altri lettori!

Basta un clic.

Tre Buoni Motivi per Leggere Romanzi Young Adult

homeland_cory_doctorow

YOUNG ADULT, altrimenti conosciuto come YA, è un vasto filone narrativo pensato per un pubblico di lettori adolescenti o, appunto, di “giovani adulti”, camaleontica categoria che può estendersi ben oltre i vent’anni di età.

I generi e i sottogeneri toccati dallo YA sono innumerevoli, dal drammatico all’horror, passando per fantasy, fantascienza, commedia e infinite altre combinazioni.

L’invasione di titoli Young Adult dettata dal mercato editoriale nell’ultimo decennio, e capitanata da cloni di cloni di Harry PotterThe Hunger Games Twilight, ha contribuito a peggiorare la reputazione globale del filone, da molti ritenuto sinonimo di trame banali e romanticismo “un tanto al chilo”.

Questo pregiudizio più o meno meritato a seconda dei casi, inutile dirlo, ha allontanato molti potenziali lettori.

Eppure, nonostante tutto, i romanzi YA hanno un successo di pubblico strepitoso e che non si limita solo al target di riferimento (gli adolescenti).

Vi stupirebbe sapere che il lettore tipico di romanzi Young Adult ha tra i 25 e i 40 anni?

Come si spiega questa attrazione degli adulti “seri” per un tipo di narrativa che tecnicamente sarebbe indirizzata a lettori molto più giovani?

Semplice: perchè i romanzi YA raccontano storie di trasformazione. L’adolescenza è un periodo turbolento, difficile da definire, sospeso tra infanzia ed età adulta, in cui si affrontano prove durissime che plasmeranno la propria personalità.

E’ un tempo di energie incontenibili, scelte coraggiose, amori assoluti, e curiosità immensa.

La trasformazione dell’adolescente in uomo o donna ha il fascino eterno della fiaba, e possiede un’energia che nessun adulto- per quanto interessante sarà la sua vita- potrà mai ritrovare.

Quel tipo di energia, per intenderci, in grado di far tremare intere nazioni, di sconfiggere intere armate, e di cambiare il mondo.

heroicarchetype2-450x337

 

La ragione di questo strepitoso successo, insomma, è tanto semplice quanto intrigante.

Naturalmente, come per ogni altro macrogenere, occorre scavare un pò per trovare le gemme, ma ne vale la pena…

Moltissimi romanzi YA sono tutto fuorchè banali, e possiedono un fascino universale in grado di intrattenere- e ad affascinare- lettori di ogni età.

In definitiva: non fatevi ingannare da una semplice etichetta! Quello che ritenete “un romanzetto per adolescenti” potrebbe essere il libro che vi ritroverete a leggere tutto d’un fiato, e che vi farà ricordare l’energia di cui parlavamo sopra.

Nel nostro piccolo anche noi daremo il nostro contributo per farvi scoprire ben tre di questi romanzi incredibili nel corso del 2015… e vi spieghiamo subito perchè siamo disposti a scommettere tutto su di loro!

 

POTERE E RESPONSABILITA': THE QUEEN OF THE TEARLING 

Collana #Multipop

10268914_1433626873559492_1549709245_n

Ambientato in una Terra del futuro regressa ad un livello di tecnologia semi-medioevale, The Queen of the Tearling racconta la storia di Kelsea Glynn, principessa in esilio, e della sua crescita come Regina in un mondo che rischia la rovina.

La diciannovenne Kelsea è più interessata ai libri che a governare, ma troverà dentro di sè la forza per salvare il suo popolo da una minaccia soprannaturale.

Esplosivo debutto di Erika Johansen, The Queen of the Tearling è il primo romanzo di una saga fantasy che, forte di un’eroina non convenzionale, vi ricorderà che non c’è potere senza responsabilità, e che l’unica strategia di fronte ad ogni avversità è restare uniti.

Potete leggere il nostro post di presentazione (e un’anteprima del libro!) cliccando qui!

COMBATTI IL POTERE: LITTLE BROTHER

Collana #Apocalittici

little-brother_cover

Conoscete tutti Cory Doctorow, vero?

Giornalista, scrittore e paladino della liberalizzazione del copyright di fama mondiale, ha scritto numerosi romanzi incentrati su libertà digitale e sicurezza informatica, e il suo libro più celebre è proprio Little Brother, la storia del giovane hacker Marcus e della sua lotta contro l’onnipresente Dipartimento di Pubblica Sicurezza di San Francisco.

Toccando temi scottanti come terrorismo, dittatura e opprimente controllo governativo, Little Brother vi farà ricredere su molte cose che credete di sapere sul Web e sulla libertà, e vi farà ribollire il sangue, garantito! Pronti per combattere il potere?

Marcus e i suoi amici vi aspettano in libreria a partire dal 15 maggio 2015!

CAMBIARE IL MONDO: LE AVVENTURE DI BENNY IMURA

Collana #Apocalittici

Rot__Ruin-67856

Il mondo dopo la zombie apocalypse non è certo un posto allegro, ma la razza umana è sopravvissuta. Gli esseri umani scampati agli zombie affamati sopravvivono in piccole comunità, ben contenti di lasciare il resto del territorio al nemico non-morto.

Il quindicenne Benny Imura deve trovare il suo posto nella placida cittadina di Mountainside, ma quella che doveva essere una semplice ricerca di impiego lo porterà al di fuori delle mura, nelle distese del Rot & Ruin, e a confrontarsi con verità sconcertanti.

Il primo romanzo YA di Jonathan Maberry, maestro dell’horror e del thriller, è un inno alla libertà e al rifiuto di compromessi che vi farà scoprire un lato inedito della zombie apocalypse.

Potete scoprire di più su Benny- e sulle sue avventure- leggendo questo post!

Non importa la vostra età: questi tre capolavori vi terranno incollati dalla prima all’ultima pagina e vi resteranno nel cuore a lungo… leggere per credere!

Le avventure del giovane Han Solo continuano ne Il Complotto degli Hutt!

starwars-hansolotrilogy-copertina-low

I prequel cinematografici di Star Wars, che piacciano o meno, hanno un enorme difetto.

Ok, molti di più (almeno a giudicare da cosa si legge in giro  per Internet…) ma possiamo concordare tutti su di una cosa: non contengono un personaggio del calibro di Han Solo!

Peggio ancora, del nostro contrabbandiere preferito in persona non c’è proprio traccia nei prequel… e il desiderio di conoscere le avventure di Solo prima del suo coinvolgimento con Jedi e Ribelli in Una Nuova Speranza è condiviso da tantissimi fan.

Come fare? Basta leggere un buon libro, ovviamente!

In novembre abbiamo parlato de La Trappola, la prima avventura (cartacea e in assoluto) del manigoldo dal cuore d’oro interpretato da Harrison Ford… ma ora è il momento di passare al secondo volume della Trilogia di Han Solo, intitolato Il Complotto degli Hutt!

Leggendo La Trappola abbiamo scoperto l’infanzia e l’adolescenza di Solo, le ragioni della sua abilità di pilota e il suo ingresso nel mondo dei contrabbandieri, ma con Il Complotto degli Hutt entreremo nella parte più succosa della vita di Han.

Volete qualche ragione? Ve ne diamo tre: Chewbacca, Boba Fett e Jabba the Hutt!

Braccato dalla Flotta Imperiale dopo gli eventi de La Trappola, Han è costretto a darsi alla macchia… ma per fortuna al suo fianco c’è Chewbacca, ex-schiavo Wookie deciso a proteggere il suo nuovo amico a costo della vita!

Ed è un bene, perchè a Solo servirà tutto l’aiuto possibile: il famigerato cacciatore di taglie Boba Fett gli sta dando la caccia, e il lavoro per il boss del crimine Jabba the Hutt potrebbe creare più grattacapi che guadagni.

Come faranno i due contrabbandieri a salvare la pelle e a sfuggire da tutti questi nuovi nemici?

Scritto con la consueta abilità da A.C. Crispin, Il Complotto degli Hutt è un’imperdibile aggiunta all’Universo Espanso di Star Wars e un’autentica delizia per gli amanti del lato “criminale” della Galassia Lontana Lontana.

Lasciamo da parte per un pò Jedi, Sith e spade laser e godiamoci un bel giro con Han e Chewie, che ne dite?

star-wars-han-solo-harrison-ford copia

Han gongola ammirando i suoi romanzi…

 

PS: Abbiamo raccolto un po’ delle immagini più divertenti della strana coppia: inseparabili!

Pagina ... Prev 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 Next